Lunedi 17/05/2021 ore 14:24:17 Disclaimer

"Seduta del 17 Dicembre" logo fabiolongo.com


17 December, 2014 - 18:04

La seduta "upper shadow" di ieri di S&P500, che rimangia tutto l'apprezzamento intraday, implica una fastidiosa apertura bearish sul nostro mercato, apertura che per il nostro modo di vedere le cose consegnava un Movimento FIB bearish, purtroppo bearish. Inutile dire che c'è ambiguità fra close di ieri (seduta da +900 punti) ed open di oggi a complicare le cose e la lettura di questa scadenza, però tant'è e quindi non possiamo dire che il movimento FIB era bullish, anche se ogni cosa l'avrebbe fatto supporre, fra cui anche il segnale millimetrico su fagocitamento da BB- al close di ieri. Detto questo aspettiamo il close di venerdì per capire se il Movimento FIB era davvero bearish o in fault bullish e poi attueremo le misure correttive alla nostra stessa teoria (se ne esitono).
Fra le storie di successo oggi segnaliamo il +11% dell'ETF Russo, gloriso popolo che si riscatta della debacle di ieri (solo quella di ieri però) con una seduta ammazza-shortisti Rublo. Ed anche il +1.8% di ENI a conferma della bontà del nostro ingresso sul titolo in area 13.02. Su quei pezzi abbiamo un saccoccia 1 ero di più a pezzo... e la gente ieri mattina aveva timore... 
Per il trading abbiamo dovuto comprare almeno un po di short in apertura in linea alla nostra teoria di Movimento FIB, liquidando al tempo stesso Cattolica in leggero profit per non dover gestire un nuovo problema nei prossimi giorni. Al close il portafoglio si apprezza rispetto al close di ieri data la performance dell'ETF Russo, ENI e la tenuta del Crude. L'obiettivo dei prossimi giorni è navigare un po a vista anche se siamo di view rialzista come da segnali di AT e timing del mercato fino a Natale, a cui stavolta si oppone la dualità del Movimento FIB assumendo già da adesso che tale predict sia sbagliato...
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000