Lunedi 17/05/2021 ore 15:54:46 Disclaimer

"Una giornata di ferie primaverile" logo fabiolongo.com


23 April, 2015 - 18:07

Già da ieri sera ci siamo recati alla nostra residenza estiva dove abbiamo trascorso una giornata di ferie, lontano da un lavoro divenuto un incubo, andando a coltivare due nostre passioni: la pesca e la borsa. Ieri sera abbiamo fato il sopralluogo lungo riva, trovando un mare piatto e totale assenza di vento (scenario rarissimo), divenendo eccitatissimi per la giornata di oggi al punto di svegliarci ripetutamente nella notte per desiderio di andare. Eravamo in acqua alle 6:15 e siamo usciti alle 9:30 solo perchè ci siamo infastiditi dei disoccupati del loco che, signorini pur se non c'hanno un lavoro, sono entrati in acqua verso le 9:00 e di tanto spazio sono venuti a rompere i coglioni proprio dove stavamo pescando noi, avendo identificato tane abitate. Comunque usciti con 2 scorfani, 5 saraghi, 1 orata tutti belli grossetti ed col rammarico di una mustella non colpita perchè si è annodato il filo sul fucile (il colpo non è arrivato a bersaglio) ... doveva andare così.
Per la borsa abbiamo aperto, verso le 10:15 (tempo tecnico per sistemare attrezzature e pescato), con uno scenario bearish ma sempre nei range di questi giorni, come da figura sotto a grafico orario.
Ben poco quindi da dire se non che lo scenario equity italiano risulta volatile proprio su UC ed ENI, nostri titoli di PTF, e mena a ribasso sulle capitalizzazioni minori (inclusi nostri titoli). Euro in rialzo e questo ci penalizza sia sulla posizione strategica EUR/USD sia su l'azionario USA in nostro portafoglio, anche se su Avon product pensiamo di aver fatto un prigioniero e siamo pronti a take profit appena la plusvalenza diviene importante. Per il resto continua il periodo di positivà su Russia che non ci ha dato modo di rientrare (e di questo soffriamo) e tutto nel complesso sembra come ieri, solo che c'è un giorno in più: lo spegnimento del news flow positivo che ha caratterizzato i mesi precedenti, ossia il news flow negativo greco, col GREXIT, riduce il tempo a disposizione considerando anche il periodo di dividen washing/stripping che avremo a Maggio sul mercato Italiano, quindi in sostanza view bearish ma il tempo utile  passa (verrano poi altre fasi).
Per il trading c'abbiamo messo ben 2 ore ad entrare su obbligazione Venezuelana 9.25% 2027, per via dei problemi di spread su HIMTF e del suo modello price driven (= ordine al meglio su MM) e book non visibili su circuito EuroTLX. Alla fine siamo entrati su EuroTLX mettendo un prezzo "ragionevole a +2% da ieri, inseguendo letteralmente sto cazzo di titolo...  E' stata la nostra scelta per quel 15% di obbligazionario della nostra assett class che ci mancava totalmente (a parte pezzature EUMTF Inflaction Linked), ingresso fatto con capitale aggiuntivo prorpio per l'eccezionalità della soluzione finanziaria e ben cosci di poter perdere tutto. Vediamo infatti positivamente, nel lungo termine, una fase di recupero del crude, un rilassamento dei rapporti USA - SudAmerica (adesso in cerca di alleati sulla scia del modello Cuba), una scarsa pubblicità delle stesse (a differenza dei famosi Bond Argentini) e finalmente un premio di rischio notevolissimo considerando la quotazione attuale e il valore della cedola, in USD. Nostro Hedge Fund MG ci ha confermato ieri sera la validità della picture.
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000