Lunedi 17/05/2021 ore 14:36:25 Disclaimer

"Seduta del 22 Dicembre" logo fabiolongo.com

 

22 December, 2015 - 18:43

Poco da dire sulla giornata di oggi: mercati che non vanno a rialzo, nemmeno per uno short coverage, e che si muovono in un trading range estremamente limitato, per FTSE/MIB i soliti 300 punti di move per cogliere gli stop loss dei trader FIB Fineco. Non si continua in Europa quanto successo ieri in America, indice azionario che si mantiene complessivamente più forte dei nostri, addirittura in ipercomprato annuale, per lo stato di miglior salute dell'Economia. La debolezza del Crude continua ad impattare sul recovery dei nostri mercati, ed anche un po tutto lo scenario economico/fondamentale, con un mercato che si è fatto molto maturo e molto guardingo rispetto ai periodi di euforia e depressione. Man mano che passano i giorni la situazione tenica si incancrenisce sempre di più andando a produrre anche una dinamica di congestione che prima o poi esplederà in maniera direzionale. Il permanere sotto la linea della Vita non è buon segno ma del resto il mese non è finito. Non ci aspettiamo grandi novità in questi giorni di fine anno, anche a giudicare dal transato in termini di volumi, quindi il sideway è la cosa più probabile assieme alle chiusure frazionali random che ci porteranno a fine anno con una dinamica mensile molto ambigua (proprio FTSE/MIB è il più ambigio, ma il nostro Forecast 2016 è quasi finito e francamente siamo ENTUSIASTI del lavoro fatto).
Volevamo segnalare questo articolo http://finance.yahoo.com/news/black-box-hedge-funds-lead-155511217.html , fra i pochi interessanti che raramente troviamo (e cerchiamo) su siti tematici, e la nostra view non può essere di quelli che credono in un rialzo del crude; vediamo questo momento come una grande occasione; i bottom magari non sono questi e potranno essere anche fino in area 20$, quindi c'è ancora da potersi far male pesantemente, ma è chiaro che Crude non è un'azienda che fallisce e quindi prima o poi anche lui tornerà ad avere gloria: gli ultimi saranno i primi. Con una strategia di acquisti successivi non c'è nemmeno da pensarci troppo, è una delle rare occasioni su sui fare un trade semplice ed a basso stress, da vero cassettista, il problema è che non c'è un prodotto che prevede lo stoccaggio e quindi si ricade nell'effetto ETF Contango, amplificato se si usano prodotti a leva daily, cosa che invece non succede su ORO ed altri metalli preziosi a mezzo ETF fisici (es PHAU). Questo è l'unico problema, per cui giusto accumulare ma con piramidazioni 3x, quindi con primi importi bassissimi (prima tranche) e cercando sugli archivi del trade blog ci sono anche i livelli esoterici di buy.
Per noi oggi non entra la vendita di uno short FTSE/MIB in area 20700, impostata quando il mercato ha perso in mattinata area 21100; meglio così. Abbiamo tentato un trade su crude WTI  in mattinata, visto il supporto numerologico (e non numerico) di 34$,  a mezzo ETF x3 con ISIN IE00B7ZQC614, su cui per adesso chiudiamo a +2.5%, ovviamente pezzature ridicole per quanto dicevamo sopra altrimenti magari ci portavamo in cassa la tradata. Per il resto il PTF spunta un +0.5% rispetto al close di ieri grazie, al recupero di alcuni nostri prodotti in controtendenza rispetto ai mercati (a ribasso).
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000