Sabato 12/06/2021 ore 13:12:28 Disclaimer

"Data di Gann del 12 ottobre" logo fabiolongo.com

 

12 October, 2016 - 18:00

Mercati Euro sempre volatili, a bassa escursione, focalizzati sull'andamento dei bancari  e sull'andamento del Crude inteso come minaccia ribassista dopo tanto correre. Tecnicamente anche oggi non è successo un cazzo e pertanto evitiamo di scrivere cose "inutili". Sui timing invece la nostra timing chart recita "Data di Gann (massimo) per tutti i mercati" e questo fatto dovrebbe creare un leggero inviluppo che sarebbe anche salutare in quanto creerebbe un Major setup di Bradley di tipo correttivo quindi sideway, portandoci al 21 giugno 2017 (addirittura...) senza creare una dinamica inversiva, che invece sarebbe il sigillo al bear market (non crediamo infatti che possa essere diverso ossia inversivo bullish). Comunque tutti questi commenti li faremo a tempo debito ed in Privé, ci vien giusto da dissentire su questo articolo "RED ALERT — Get ready for a 'severe fall' in the stock market, HSBC says" che trovate su Yahoo Finance e che usa metodi analitici notoriamente pessimi come quelli delle Elliott Waves con le quali si spiega tutto ed il contrario di tutto DOPO che le cose sono successe. Ovviamente non abbiamo una view positiva sui mercati in termini globali, l'abbiamo sempre detto, da tempo oramai, ma non siamo di approccio allarmante tipico del giornalismo mascalzone.
Non commentiamo inoltre la giornata sui fondamentali e sul newsflow per mancanza di tempo, ma comunque si aspettano oggi le minute FOMC, e tutto è in stallo su attesa elezioni USA e Referendum Costituzionale italiano.
Circa il trading appuntiamo due ingressi strategici e non da trading eseguiti in largo anticipo rispetto ai segnali tecnici, titoli che avevamo dato in buy solo su ribassi consistenti ma che ci siamo voluti mettere sin da oggi in PTF. Il primo è PDLI, azienda splendida sui fondamentali e che abbiamo sempre gestito con profit nei 2-3 trade fatti quest'anno. Stavolta le terremo anche in caso di forti rialzi. Siamo in largo anticipo rispetto al buy, ingresso oggi eseguito a 3.27 dopo open, ma sospettiamo un movimento violento a breve (potenzialmente anche ribassista) e non volevamo essere a secco, pochi pezzi quindi e pronti ad accumulare oltre in caso di brekout ribassista. Certamente il cambio EUR/USD a 1.10 non ci da molta leva, ma in genere su questi titoli "ad ampi move" il cambio è cosa trascurabile. Il secondo titolo è l'impero GAZPROM, comprato su Xetra, anche qui in anticipo (3.96) ed anche qui pochi pezzi per no stare a secco e riuscire a pazientare su successivi acquisti.  Pensavamo che il ribasso del crude avesse creato temporaneo scompiglio mentre invece solo questo il titolone è rimasto forte. Uno dei motivi è il progetto Poseidon di cui potete trovare informazioni su questo articolo di Radio Vaticana, ottima sintesi di cose che avevamo letto in questi giorni. Non si capisce perchè i preti non si facciano i cazzi loro, perchè parlino di denaro invece di pregare e soprattutto come si permettano di mettere bocca sull'impero del Comandante Putin, invece di pensare a vendere le loro proprietà per aiutare i poveri (non dovrebbe essere così ?!); comunque sia pensiamo che la Russia potrà essere un bel cavallo di battaglia: a livello di business sono tutti ben pronti ad allearsi con la grande Madre (l'articolo cita proprio SNAM e EDISON già in nostro PTF), visto che il sogno dell'Europa tramonta giorno dopo giorno e visto che in questo momento così delicato di relazioni internazionali (effettivamente a livello di guerra fredda), nessuno ha la forza di contrastare il grande Zar ne militarmente ne solo politicamente, manco gli americani spacconi che stavolta "hanno fatto pippa" anche loro sulle vicende Siriane. Noi ovviamente non ne facciamo una questione politica, al di la delle battute, ed il titolo andrà incrementato proprio in vista di una nuova crisi economica o politica europea, come un hedge fund farebbe pensando al ritorno del predominio Russo sul mondo occidentale (un sogno...visto che la società troverebbe rifigio nelle buone cose oramai tramontate come famiglia, amici, musica e sport) 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000