Sabato 12/06/2021 ore 14:24:42 Disclaimer

"4 Novembre sempre bearish ma... " logo fabiolongo.com

 

04 November, 2016 - 18:29

Vorremmo parlare di tante cose ma siamo stanchi ed indaffarati.
In primis abbiamo avuto modo di sentire l'audizione in Parlamento sulla legge di Bilancio, su Radio Radicale, ascoltando l'intervento del gatto nero (Padoan) e la replica di Brunetta e di un altro parlamentare e devo dire che nel merito tecnico le critiche di Brunetta sono più che giuste, fra cui il desiderio di raccogliere voti per il referendum gravando ancora sull'indebitamento dello Stato, speculando su migranti e terremoto; invece sono mancate davvero quelle riforme strutturali che il gatto nero va sbandierano con "work in progress". Anche Berlusconi però, ai tempi che governano loro (i tempo in cui Berlusconi chiamava Google così come scritto...), fecero politica da schifo più del gatto nero e del coglione Renzi, personaggio quest'ultimo che oggi, nel quadro politico esistente, è l'unica persona che può portare avanti questo paese; voteremo Sì al referendum anche per evitare crisi politiche che in questo momento ci distruggerebbero più del terremoto, siamo già dei terremotati poi diventeremmo degli zingari.
Altro fatto è l'apertura di un conto su Bullion Vault sul quale compreremo oro e argento in forma probabilmente massiccia al prossimo rialzo FED o prima, quando probabilmente l'oro riperderà il 7% circa rispetto alle quote di oggi, quote che a nostro avviso, visto che a dicembre FED alzerà i tassi, prezzano anche il rischio Trump, ben peggio del gatto nero, in quanto persona dai DNA violento e prepotente; monterebbe un popolo di mostri, razzisti, classisti, delinquenti più di quanto lo sono oggi, con ripercussioni sociali in tutto il mondo, in primis in Italia che è sempre un feudo americano. Tornando all'oro l'andamento dei prodotti finanziari, ossia dell'oro finanziario, per noi è poco gestibile, sia con i future che è da trading, sia con l'ETF PHAU (vedi ultimo articolo pubblicato sul corso di borsa), dove non ci fidiamo a mettere somme rilevanti; Bullion Vault che da anni hanno nostri amici è in effetti una via alternativa alla detenzione fisica (dietro mattonella), fatta in modalità telematica con un rischio provider estremamente basso. Non ci hanno pagato per scrivere queste cose e quindi in pratica questa è una pubblicità spontanea che ci sentiamo di fargli. Oggi abbiamo anche chiamato per dei chiarimenti, ci hanno fatto un'ottima impressione. 
Andando poi sui mercati, oggi scenario closed ed andamento sempre bearish ma se USA fa uno sforzetto in più (tipo 2099/2100) si andrebbe a generare un BULLISH REVERSAL PATTERN S&P500 dopo ipervenduto tecnico (BB-, RSI, MFI ecc..). I dati macro USA anche oggi in secondo piano, non sembrano male, ma comunque scambi in aumento sul nostro mercato, pronto a seguire il faro americano già da lunedì se il close sarà quello che desideriamo. Anche da crude potrebbero venire segnali di fiducia, anche se per adesso tutto ristagna cadavere in zona di confine con la "morte", anche se finché c'è fan bullish c'è speranza
Venendo al trading oggi abbiamo provato ad allegerire gli short come da strategia dichiarata, ossia sell degli short più che continuare a mettere roba nel calderone, ed abbiamo venduto dei turboshort FTSE/MIB sui massimi di giornata, alcune pezzature minishort S&P500 in open sui massimi di giornata, quindi bene queste vendite. Non vedendo l'indice che superava quota 16380, livello di short coverage orario, al closing abbiamo ricomprato poi un migliaio di pezzi short, per essere pronti a gestire un'eventuale pulizia del mercato lunedì mattina. Fortemente orientati all'acquisto di BMPS con un ordine inserito in mattinata sotto i 0.21, rimasto ineseguito tutto il giorno e poi cancellato al closing. Non abbiamo alzato il livello, da 0.2098, a 0.21x perchè in genere porta male... Oggi PTF fa il quinto segno meno matematico, -0.03%, anche se operativamente non è che sia un problema: ci sono munizioni da spendere sui ribassi (solo in caso di bearish continuation in ipervenduto), ci sono mine di hedging piazzate qui e là (FTSE/MIB, S&P500, Crude), ci sono missili pronti per azioni strategiche sul settore Consumer e su GOLD, l'importante sarà la parte centrale di novembre (bullish) e di dicembre per chiudere in positivo un'anno tecnicamente molto difficile nel quale comunque ci siamo fatti rispettare.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000