Giovedi 18/04/2019 ore 20:38:42 Disclaimer

"Market Scenario opening 5 Novembre 2013"

November, 2013


Market Scenario opening 5 Novembre 2013

05 November, 2013

Sta finendo il timing utile ai mercati finanziari per il completamento della gamba rialzista avviata ad inizio ottobre e con esso la nostra lunga convalescenza (di cui conserveremo piacevole memoria). Sostanzialmente siamo estremamente preoccupati dell'attivazione del bear market, per la nostra situazione di portafoglio, che stiamo gestendo day by day al meglio senza voler rinunicare ad un successo di "trade long di posizione", ma iniziando a preparare il futuro bear nonostante l'assenza di prodotti short a strike che meglio si addicono a gestione di hedging. Ieri nei fatti abbiamo avuto un Minor Bradley Setup che è stato di natura Correttiva e che ha confermato lo scenario ribassista per il prossimo timeframe (vedasi commento genarale per i dettagli). Nella snervante seduta di ieri (mercati di difficile interpratazione) abbiamo anche letto diverse previsioni di "analisti forti" (quelli che vanno sul circuito delle news MF-Dowjones) e sfogliato anche diversi magazine alla ricerca del sentiment del mercato. Ci ha colpito questo poll di Yahoo Finance che vede sentiment bullish e ciò è una conferma che probabilmente non assisteremo al rally di fine anno così come abbiamo trovato altri commenti sul nostro indice quali questo : "secondo l'esperto il Ftse Mib dovrebbe effettuare prossimamente uno storno fino a quota 18800-18400 punti, per poi rimbalzare e conquistare quota 20000 punti". Tutto ciò, in logica rigorosamente contrarian, ci lascia abbondantemente confidenti, nonostante la difficoltà di market forecasting dello scenario attuale, che prima de l'appuntamento con la BCE del 7 novembre il mercato italiano, senza storni di sorta, approderà al target in area 19900 circa per poi iniziare in questo timing un change, proprio nella seduta del 7, sulle parole del mercenario Draghi (nemico dei trader) e sulle decisione in tema di tassi e LTRO (dicono che il mercato non sconta che giovedi' ci sara' con alta probabilita' un taglio dei tassi da parte della Bce). La nostra speranza a questa view è legata al buon timing americano e ad altri aspetti commentati nel weekend nella sezione Privé.

Per il trading ieri costruitra l'operatività per oggi (bull market) scambiando FIAT (a short coverage senza break-out) con una Popolare Italiana ed aumentati ancora i certificati long sul nostro indice... portafoglio zeppo di long che speriamo di liquidare a partire dalla prime batture in opening gap-up.

 

posted on: 05:53
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000