Mercoledi 08/07/2020 ore 23:36:15 Disclaimer

"La paura dell'Orso"

November, 2013


La paura dell'Orso

15 November, 2013

Commentiamo un'altra seduta debole in cui il nostro mercato sovraperforma negativamente gli atri indici euro per via dei bancari fortemente deboli e con S&P500 che raggiunge un nuovo massimo storico, vicino ad un potenziale top numerologico (1798) e ad una linea di forte resistenza 1810 opening weekly. Questo fatto unito alla mancata continuazione di oogi dell'andamento bullish attuatosi ieri nei pressi del primo confine bull market (non a caso richiedevamo conferma over 18900, massimo di oggi, e lasciavamo il semaforo rosso) ci porta a preoccuparci dell'orso e francemente temiamo una debacle per il nostro listino, da qui a fine anno, laddove S&P500 iniziasse a stornare con violenza. Del resto il sondaggio letto giorni fa era di sentiment bullish e quindi ci aspettiamo prima o poi l'evento di storno USA. Vero è che per adesso non ci sono troppi pericoli, tecnicamente parlando, ma il destino ci è sempre stato contro quando abbiamo fatto incetta di certificati RBS long FTSE/MIB, sistematicamente. E venerdì scorso per fare qui 400 punti del cazzo a rialzo abbiamo derogato a questa policy rimanendo immischiati in uno straddle in negativo e con un portafoglio tutto long. Certo che ci vuol poco a venderli in loss od a sovrappesare con una tonnellata di certificati short leva 5 (la liquidità è pre-allocata) ma tuttosommato non crediamo sia arrivato il momento di farlo. Aspettiamo infatti un nuovo spike down, come quello di ieri ma in area 18400/300, per provare il sell short and keep long sul quale poi valuteremo il da farsi, ma non crediamo che l'evento possa avvenire a breve. Valuteremo meglio nel WE. Del resto è quello che ci meritiamo perchè non siamo esperti che battono quotidianamente i mercati, come quelli dell'ITForum 2013  (così c'è scritto) e non abbiamo ricevuto adeguata formazione per muoverci con sicurezza sui mercati finanziari perchè non conosciamo le strategie che li rendono vincenti sui mercati. Porca puttana e mo come cazzo famo ??!!   Resta evidente che il timing negativo che da tempo avevamo indicato si è attuato ed adesso attendiamo un reversal di breve perido, almeno come polarizzazione che eviti la debacle e ci consenta di gestire il portafoglio in area 19000 punti FTSE/MIB con dei profit lungo la via. In questa logica oggi ingresso su Telecom Italia su una resistenza del nostro S9P (Squares 9 of Price).

Buon WE.

 

posted on: 17:40
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000