Giovedi 27/06/2019 ore 07:07:56 Disclaimer

"Sullo spartiacque bull-bear 18362"

December, 2013


Sullo spartiacque bull-bear 18362

03 December, 2013

i broker ci danno noiaCon un po di dispiacere commentiamo questa brutta giornata borsistica che era nell'aria già da tempo (lo storno) con le piazze europee ben negative (intorno a -2% con close sui minimi di giornata - seduta marubozu)  ed America debole ma sempre meglio dell'eurozona. I pool di finance.yahoo.com evidentemente non mentono mai ... (vedi post in archivio novembre). Non ci aspettavamo però la deblace dal nostro mercato, non a caso sulle altre piazze eravamo/siamo short da giorni mentre sul nostro mercato eravamo/siamo long. E lo siamo ancora visto che in area 18450 abbiamo venduto in profitto metà delle pezzature leva short 5 e ruotato i proventi su posizione long a mezzo ETF. Non ci piace chi cambia idea quando si tratta di mantenere un programma, li consideramo degli ometti, come il presidente Letta che adesso parla di potenziale avvitamento nel 2014 quando qualche settimana fa parlava di fine crisi assieme al pezzo di merda di Banca d'Italia, il Ministro Saccomanni. Avevamo individuato al livello di close (raggiunto in asta di chiusura) ossia a 18362 lo spartiacque bull-bear per FTSE/MIB e quindi almeno noi, non pretendiamo gli altri a costo di rimanere da soli, manteniamo fede all'analisi e quindi il mercato è ancora da approcciare in trade long di posizione. Non c'è dissonanza cognitiva e siamo liberi dall'ostinazione, certamente siamo al limite delle cose, ma non c'è segnale bear e ci sono eventi importanti nel proseguio della settimana che potrebbero capovolegere le cose. Se poi le cose andranno bene sputeremo in faccia ai traditori shortisti (figuratamente) sperando di non transitarci anche noi nella seduta di domani. :-) Indubbio tuttavia che i broker hanno ripreso a darci noia e quindi nostro malgrado dobbiamo iniziare la battaglia tattico-strategica sui prodotti finanziari. 

 

posted on: 18:14
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000