Martedi 19/02/2019 ore 18:14:24 Disclaimer

"Tutto pronto per il rebound"

May, 2014


Tutto pronto per il rebound

07 May, 2014

Ancora una seduta negativa e volatile sul nostro mercato come da grafico BB 15 qui di sotto (ultimi 4 giorni), meno negativa sugli altri mercati euro, positiva sul DAX ed attuamente in frazionale positivo su S&P500. Lo scenario geo-politico rimane avverso al mercato anche se oggi il compagno Putin sembra voler scendere a compromessi, visto che una guerra di questo tipo non serve davvero a nessuno, manco ai russi stessi. Il nostro FTSE/MIB subisce un brutto colpo soprattuto per via dei neo-fascisti di FIAT (peraltro guidata da un mediocre che non spende i soldi nemmeno per una giacca ed una cravatta), che performa -11%, e dalle cattive performance dei bancari. Altro razionale  potrebbe essere il clima di instablità politica che potrebbe venire a crearsi con le elezioni di maggio, visto che oltre la solita minaccia del dittatore Berlusconi (rabonito e costruttivo nell'ultimo restyling) ce n'è una più grande, quella del deficente Grillo, per non parlare del coglione Renzi, il ragazzino di Twitter. Ragazzi che leadership team !!! Davvero meritiamo i 21000 punti FTSEMIB.... Comunque sia tutto evolve secondo il nostro forecast di fine settimana "La mia previsione è per un andamento ribassista almeno nelle prime sedute, probabilmente ancora in volatilità daily piuttosto che in trend continuum, e questo storno potrebbe essere la condizione per ..." sperando di portare a successo anche la seconda parte della stessa view.

Al close siamo mal messi dal punto di vista trading: abbiamo liquidato parte degli short FTSEMIB sui minimi di giornata (10.3 del BNP x5) e contabilizzato un buon profitto su quella posizione, però adesso ci troviamo 1.41:1 in straddle long:short (al netto delle leve ovviamente) e con portafoglio azionario massacrato (gli ultimi acquisti tutti a -5% sotto). Sapevamo che questo era il turn-around da percorrere e siamo ritornati anche in possesso di liquidità per girarci short se del caso (con un leva 7 ancihè 5), però non fa mai piacere essere sotto del 10% del capitale giocando una scommessa su decisioni che non possiamo prevedere, come quelle BCE di domani. Ovviamente in casi di spike in area 21000  domani in mattinata siamo pronti a tenere il punto, come su rimbalzi in area short-coverage siam pronti a normalizzare 1:1 lo straddle su FTSEMIB. Ci brucia un non eseguito GDF a 18.59 su segmento MTAI, minimo di 18.6 ... Forse è meglio così per consentirci spazi di manovra sull'indice. Staremo a vedere.

 

 

posted on: 18:08
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000