Sabato 15/08/2020 ore 02:59:37 Disclaimer

"Meglio 20 euro che ..."


20 August, 2014 - 16:33

Anche oggi aggiorniamo prima del close per via di un andamento esasperante in quanto a paralisi del nostro listino. Le condizioni meteo ad agosto ci hanno impedito di pescare, sempre mare mosso, di maestrale, di libeccio o di scirocco. E la borsa non è stata da meno, da quando siamo in ferie ha fatto un solo grande movimento ed in questa settimana "galleggia" sopra i livelli nel classico clima estivo, con un FTSE/MIB che non prende nessuna decisione di sorta. Le altre borse invece hanno fatto movimenti più netti e più prevedibili, come DAX e S&P500 che hanno onorato nostri segnali bullish fino a target. Così se ci siamo esasperati è anche colpa nostra di aver scelto cavalli sbagliati. Ad ogni buon conto oggi terzo mercoledì del mese ed eventi sulle banche centrali che attendiamo con ansia. Nel breve non abbiamo una visione precisa fino a quando non vengono testati nostri livelli, ma l'impressione è per un altro rialzo, piccolo e residuo che possa essere.
Per il trading abbiamo chiuso in mattinata il trade su ENEL, che non performava, in area 3.906 di ritorno da 3.91. Peccato per aver raccolto la mancia di 20 euro al lordo delle commissioni, ma del resto mai trasformare un profitto in una perdita. Abbiamo soprattutto rifiutato 2500$ di bonus da un famoso broker di opzioni, che voleva farci fare da introducing broker (nei fatti), con dei link in uscita dal nostro sito. Questo periodo si sono scatenati in molti con queste "opportunità". Chissà perchè (senza ironia) ? Il nostro corso di borsa parla chiaro in quanto a Broker ed Introducing Broker, siamo contrari a tutto questo e non ci immischiamo affatto; in primis quindi manteniamo i nostri valori fondatori, fra cui l'onestà, e poi manteniamo anche la coerenza. Non siamo pinocchietti e non siamo come le solite facce di merda terremotati che campano di tutt'altro meno che di trading, siti invasi dalle pubblicità e da minchiate che gli consentono di raspare denaro a destra e sinistra, da persone e professionisti mediocri che sono. Non siamo nemmeno della cultura del denaro, come musi gialli, israeliani (per non chiamarli altrimenti) e genovesi di merda, sempre pronti a prendere, mai a dare, perchè spendere gli crea dolore... Noi ed il denaro non andiamo d'accordo. Allora meglio 20 euro fatti sul mercato che rovinare la nostra immagine... ci berremo il Cacchione di Nettuno anzichè il Franciacorta degli introducer broker milianesi...  
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000