Sabato 15/08/2020 ore 03:52:04 Disclaimer

"Finalmente Liberi !" logo fabiolongo.com


31 August, 2014 - 21:40

Solo da oggi pomeriggio, qui sul litorale di Anzio, ultimo giorno di agosto, abbiamo ritrovato pace e serenità. Con questa domenica la melma romana finalmente è ritornata a casa, feccia peggio di quella esistente in tutto il mondo con eccellenza per maleducazione e miseria spirituale. Agosto 2014 è stato un mese stranissimo per condizioni meteorologiche, con vento forte e persistente: solo oggi (e 2 settimane fa) abbiamo avuto una pausa di 2-3 giorni che ci ha consentito di stare in acqua per sfuggire alla morsa dei borgatari. Per il resto abbiamo subito la guerra dei terrazzi (gente che inizia a cenere alle nove, sugli attici, strillando, con la musica a tutto volume), abbiamo subito la guerra dei parcheggi, abbiamo subito lo scempio del mare da parte dei tatuati di merda. E con i commercianti contenti di tutto questo perchè con la confusione vendono di più. La crisi ha creato persistenza anche in Agosto; in genere queste località si riempiono solo a luglio, come seconde case sfruttate per continuare ad andare a lavoro, a Roma, scenario che viviamo di striscio, nel WE, lavorando anche noi. Poi ad Agosto la maggioranza va in ferie. Invece quest'anno, con la crisi, molti sono rimasti qui, a scrocco dai genitori, famiglie con un totale di 10 persone dentro un appartamento e sotto un ombrellone con 2 lettini, altri invece sono venuti in ferie proprio nella seconda metà di agosto perchè i prezzi sono più bassi. Questo mercato secondario, mix di borgatari e taccagni,  ha violentato le nostre terre mai come successo in precedenza, senza via di scampo, al punto di farci desiderare che muoiano tutti da IKEA nei prossimi giorni ed pensare se vendere la nostra proprietà per spostarci più a sud, magari nella zona di Terracina, Sperlonga, Formia. Ieri sera ed oggi, comunque, dopo la sfortunata mattinata di ieri (perso anello con tutti i pesci fra cui 2 orate da quasi 1 Kg...), abbiamo risollevato un po il morale con due belle pescate, di cui faremo il giusto resoconto a tempo debito (sezione pescatone). Non siamo i ricchi che vanno col gommone da 100 CV a fare la pesca facile sui fondali pieni di pesci, noi combattenti ce ne partiamo dalla riva, a nuoto, trovandoci i tatutati anche in mezzo al mare a spaccarci i coglioni a 2 metri dal nostro pallone... ma come sempre noi usciamo con il meglio possibile, rispettando la natura, soprattutto la cosa più bella della vita... il mare.   
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000