Giovedi 13/12/2018 ore 09:46:43 Disclaimer

"Operatività FTSEMIB - Reporting" logo fabiolongo.com


19 October, 2014 - 17:45

Grazie al lavoro del nostro amico Mario P. possiamo pubblicare una prima reportistica sull'iniziativa del privé Operatività FTSE/MIB, avendo egli gestito di fatto un log dell'operatività daily che quotidianamente offriamo sul privè, tracciando il periodo di ottobre. Infatti non abbiamo ancora un modo serio per gestire questa reportistica, se non manualmente (segnali pubblicati in HTML), ed il suo aiuto ci ha fatto enormemente piacere perchè altrimenti ci avremmo rinunciato. Grazie a Mario che è persona di rara educazione, tollerante dei nostri intercalare romanacci e grevi come da tradizione popolare (della serie ... chi te se 'ncula :-)

L'analisi mostra un buon risultato,  quantificabile in 2488 punti  di FTSE/MIB (inclusivi degli stop loss) in 17 giorni, che valgono 12440€ se cavalcati a mezzo FIB, 2488 se mini-FIB e 894€ a mezzo certificato leva 7 (SG o BNP o altro) sottoscritto con 1000€ e con approssimazione di rendimento, dato che la performance del certificato non è proprio identica a quella del sottostante (in quanto non fa asta di chiusura e talvota non è in fair-value). Questa performance è notevole, noi crediamo, anche se ben lontana da chi fa scalping e trading intraday/orario, spesso a botterelle di "solo" 50-100-150 punti, prassi francamente bellissima per chi fa questo di unico lavoro ma dalla mattina alla sera e senza pause  se "è dentro". Per il nostro profilo operativo noi cerchiamo comunque un operatività gestibile nell'intraday e quindi con segnali che sono rari e generalmente unici nell'arco della giornata (anche di tipo "in open se").

Un altro KPI di performance, quello dei Won/Lost pari a 6:1, è addirittura superiore a quella dei segnali di trading che peraltro in questo periodo hanno perso anche la media dei 3:1, data una serie di lost su alcuni titoli, cosa che ci fa imbestialire e che dimostra la maggiore difficoltà dello stock pickng azionario. Tutto questo ci porterà a focalizzare nel nuovo anno i nostri impegni daily sull'indice, più che sui titoli, magari gestendo l'asset allocation settimanale con in and out programmati sul nostro portafoglio equity, commodity ed obbligazionario.

La stessa analisi da lo spunto per questa riflessione. 3000 euro di certificato a leva 7, a queste quote di indice, sono equivalenti ad un mini-FIB. Infatti il 1000 punti di indice, sono il 5.3% di 18700 (quota dell'indice). Su un FIB rendono 1000 euro, su 3000 euro di leva 7 rendono il 7x5=35% circa (dipende se vengono fatti in un giorno solo od in altro modo), quindi 1100€ circa. Ci sono delle differenze enormi, però, circa la tipologia di prodotto in termini di rischi (il FIB va a punti ed è un contratto) e di gestione di posizione che lasciamo ad altro documento.

 

 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000