Mercoledi 27/10/2021 ore 14:45:43 Disclaimer

"Bella piegata del 3 marzo" logo fabiolongo.com


03 March, 2015 - 17:54

Quando abbiamo visto il mercato piegare con forza nel primo pomeriggio abbiamo avuto un solo desiderio che era quello di prendere a calci in faccia tutti coloro che avrebbero voluto salire sul carro dei vincitori essendoci noi giocati le palle in area 22500/700. La piegata intraday, infatti, è stata puntuale non appena il mercato ha perso level 22160/50, anche se l'esito del close non è ancora quello di un pattern inversivo daily, ossia di trade di posizione, o semplicemente multi-day, perchè non va sotto un livello chiave per pochi punti (quello dell'Operatività FTSE/MIB). Tuttavia i 500 punti fatti a ribasso sono già un primo passo per la normalizzazione del trend: vogliamo chiarire che la nostra market strategy è long di partecipazione e che quindi ogni movimento di consolidamento è salutare all'ingresso sul mercato; che fossimo di view bearish da tanti giorni , e di posizione relativa short, non poteva dispensarci da esserlo ancora di più in questa settimana e questo move ci fa piacere visto che, se il mercato non avesse piegato, avremmo forse visto nel mese di marzo il massimo dell'anno solare 2015... quindi ben venga un po di orsetto a permetterci di fare trading, libernadoci dagli short di peso, ottimizzando i risultati rispetto ad un approccio cassettista che obiettivamente da inizio anno ci ha battuto, e non di poco. Discorso puntuale è invece il segnale inversivo su DAX che ci sembra si sia conclamato nella giornata di oggi con target in area 11K circa. Staremo a vedere e gufiamo bear market DAX solo per cultura partigiana anti-fascista.
Per il trading forte delusione quando aperto il TOL nel pomeriggio (stamattina eravamo fuori), abbiamo trovato inseguito ordine di sell ETF Russia a 24.7 con massimo intrada a 24.66.. oramai eravamo a 24.2 e quindi del +5% di PMC ci era rimasto ben poco. Li abbiamo tenuti per amore alla Grande Madre Russia. Abbiamo invece acquistato LONG EUR/USD x5, anche come misura di protezione della posizione su SP500 di ieri, e Cairo Communication, qualche pezzo, a 5.60 precisi come prime pezzature da mettere in cantiere. Non capiamo però perchè improvvisamente il valore di portafoglio è sceso portandoci in negativo nonostante la montagna di posizioni short: okay BMPS a -10% ma probabilmente erano i pezzi short a non quotare fair-value oppure lo storno su commodity Zucchero ed Oro e Gold... comunque sia ci ha lasciato la bocca amara.


 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000