Mercoledi 27/10/2021 ore 16:01:38 Disclaimer

"Una buona seduta al 25 Marzo" logo fabiolongo.com


25 March, 2015 - 17:52

Mercati azionari negativi anche se non ci sono segnali netti (andamenti laterali) ne nuovi segnali sui bearish reversal pattern di alcuni indici e titoli registrati giorni orsono, es su DAX. Il FTSE/MIB, sul quale si concentra la nostra attenzione, non attiva segnali bearish ne orari ne daily, con questo close, mentre i delinquenti americani iniziano a piegare in modo più sistematico in linea ai nostri setup TC 52-week. La view strutturale è sempre quella di un mercato euro che storna per consentire un roll-over dei capitali da USA e Euro, anche se quanto successo in questi giorni su euro non è nemmeno un po assimilabile ad uno storno. Vedremo come evolve nei prossimi giorni. Per il breve termine il pattern bullish FTSE/MIB è sempre più insostenibile ma la "laterilizzazione" del mercato non fa bene a nessuno, nemmeno agli shortisti in quanto assorbe ipercomprato, senza consegnare ribassi, ed abilitanto a rebound tecnici che potrebbero essere dolorosi con zampate/spike sui prossimi livelli di resistenza che ben conosciamo: OCIO
Per il trading , nonostante il lavoro ci abbia preso si da presto,da stamattina siamo stati tormentati su cosa fare e non abbiamo trovato pace fino a sera. Oggi infatti era giornata di PAC Commody (noi operiamo il 25) e nessuna delle commodity del piano era in condizione di buy. Sugar, che ha fatto l'inverso dei mercati euro in questi mesi, non ci convinceva del tutto nonostante i prezzi regalati (ETF minimo intraday 8.6) perchè manca di segnali di reversal, e volendola infilzare saremmo potuti passare nello scenario nightmare essendo già sotto del 24% con l'8% del capitale. Allora abbiamo rivolto l'attenzione a qualche obbligazione che ci manca totalmente nel portafoglio, il solito BTP 2037, poi l'ETF Lyxor Ucits Etf Eumts Infl Linked Inv, poi l'obbligazione Cassa DDPP 2022 emessa giorni fa e già a 101.5 ... insomma tutto ci è sembrato ancora molto caro, nonostante non ai massimi, considerano che anni fa la stessa roba si poteva trovare a -50% di valore (ossia roba che ha fatto +100%). Altresì l'obbligazione Russa della BEI non è nemmeno a 90 ed il rischio cambio RUB/EUR potrebbe superare sempre il profitto teorico di cedola e premio di parità. Insomma non abbiamo fatto un cazzo di strategico ed il portafoglio ha sofferto un po sull'equity.
Bene invece la tradata su Molmed da +5% intraday che descriviamo con entusiamo per aver comprato su livello strappa-long (poco sopra 0.38) e lasciata poco sopra 5% in trading stop profit. E' come se avessimo sputato in faccia ai Milanesi di merda della cricca del Berlusca che fanno gli impicci con i titoli come con l'Expo, noi che siamo figli di nessuno e che ogni denaro guadagnato ci sudiamo fino alla fine. Adesso i brokeroni che si contano i pezzi saranno avvelenati con noi e quindi non so se faremo la terza tradata o ci fermiamo qui felici di aver già strillato abbastanza sotto la curva ... 
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000