Domenica 22/05/2022 ore 07:00:36 Disclaimer

"Buon 25 Aprile 2015" logo fabiolongo.com


24 April, 2015 - 20:58

Tardissimo per il commento al close, causa una pesatissima giornata di lavoro in cui i mercati sono stati essenzialmente nello stesso trading range e ci hanno aiutato a non far nulla, eccetto un sell doverso su Unicredit poco sopra PMC. Mercati infatti ben impostati sin dall'open per via del massimo americano di ieri ma che non violano a rialzo livelli di attivazione "bullish signal", ovvero di SL short, essendo questi a  "23550 per più di 1 ora" e quell'ora ovviamente ha fatto la differenza. Mercati quindi che seppur al limite rimangono di impostazione ribassista considerando il close preciso su middle BB oltre che sotto livello di short-coverage multi-day. In sintesi un altro giorno in più nel lungo laterale settimanale.
Per il trading come detto ci siamo liberati di UC, che era la nostra priorità di sell settimanale, ma il portafoglio ha comunque sofferto per i ribassi su Oro e Crude, su cambio EUR/USD, su titoli USA che ci terrorizzano (pur se siamo stati selettivi nell'acquisto) avendo forecast a ribasso su mercato USA (fonte TC 52-week) e vedendo che questi titoli sono comunque correlati con il mercato. Bene l'equity Italiana ed Europea, ovviamente, a parziale compensazione della negatività estera e delle commodity.

Un pensiero va al 25 Aprile, festa per noi cara ed importante per le origini ed i valori sociali a noi trasmessi e che noi tramettiamo quotidianamente ai nostri figli. Il mondo oggi è cambiato ma dobbiamo molto a nostri avi fra cui il nostro Nonno, partigiano combattente impegnato nella lotta contro il fascio, a cui la vita ha chiesto solo di dare ... per mai raccogliere... Avremo un altro 25 Aprile, nel futuro, che sarà quello dalla liberazione degli extra-comunitari, dinamica frutto della globalizzazione e della colonizzazione estera del nostro paese. In origine vennero polacchi e marocchini a lavare i vetri delle macchine, poi sono arrivati gli albanesi, i rumeni di merda e le loro puttane senza più frontiera, poi la calamità naturale dei musi gialli, adesso siamo al top, con gli africani del nord che sbarcano a vagonate a nostre spese ed all'interno dei quali si annidano/formano i terrositi dell'ISIS, packistani, iraniani, ed altri orientali dal muso marrone e con la barba lunga a cui il paese ha pure dato asilo politico...  Detestiamo l'invasione etnica, dove altri popoli vengono nella nostra terra ad imporre la loro cultura piuttosto che prendere la nostra ed adeguarsi alla nostra società civile, concetto inaccettabile che solo un governo colluso può permettere e giustificare. In questo senso l'unico vero baluardo rimasto in piedi, l'ultimo moicano, è proprio il buon Matteo Salvini che giorno dopo giorno diventa sempre più importante e sempre di più il nuovo partigiano contro l'invasione Italiana dei barbari.
Buon 25 Aprile
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000