Sabato 15/08/2020 ore 16:16:52 Disclaimer

"Seduta del 19 giugno" logo fabiolongo.com


19 June, 2015 - 18:13

Commentiamo dopo che ieri, in una delle sedute più importanti dell'anno, avevamo mancato l'aggiornamento ed anche l'operatività per via di impegni di lavoro, a conferma, come detto tante volte, che la nostra agenda personale rappresenta un un timing sul mercato vista la sistematica correlazione di sovrapposizione.
I numerosi eventi legati alla vicenda Greca hanno creato fortissima volatilità  in intraday e multiday, al punto che dopo la bella notizia che la Merkel fosse disposta a tagliare il debito Greco i mercati ieri pomeriggio sono risorti (vedi candelone) segnando al close un pattern bullish. E' da subito sembrato uno spike a pulire il mercato, ma obiettivamente senza close era estremamente rischioso. Di contro il coglione/bambinore greco Vaurofakis, quello che per intenderci fa il dito medio nelle conferenze, aveva subito remato contro la positivà del pomeriggio con un'ultima ora negativa (nessun accordo), a mercati chiusi, ancora in estensione della novela, vicenda che complessivamente potremo giudicare solo quando sarà il 30 Giugno e sarà default o no. Personalmente noi siamo di animo comprensivo e sempre mediatori di esigenze, soprattutto nello specifico per gli impatti sui creditori stessi, ma in tutta franchezza siamo dalla parte della puttana del FMI (Laguarde) perchè i debiti si pagano altrimenti il credito non funziona più. E' come se io andassi in banca a dire "aho', magno pane e cipolla, non c'ho i sordi pe' pagà, cancellateme er mutuo perchè io nun pago, che me fate ?". Qualcuno dovrebbe rispondere "Te s'enculamo, mo te lavamo la casa..." inaccettabile dire "vabbè dacce la metà e apposto così..."
Al di la di questo, tutto è molto incerto anche se abbiamo avuto SEMPRE E SEMPRE un credo di risoluzione positiva, soprattutto in questi giorni (su operatività FTSE/MIB), nonostante il movimento FIB abbia fallito per la seconda volta consecutiva portando il suo Win Rate al 80% negli ultimi 2 anni. E conserviamo positività perchè l'obiettivo di tutto questo è la colonizzazione/conquista della Grecia, obiettivo raggiunto dai nazi nostante abbiano trovato un osso duro dall'altra parte, ossia giocatori di poche di cui io andrei a fare un "vedo". 
Tutti quindi con patatine e pop corn lunedì sera a vertice euro-gruppo fra puttane, nazi e coglioncelli che twittano diti medi sui social media e che giocano a carte con il futuro di un popolo.
Dal punto di vista tecnico già ieri c'era un bullish reversal pattern ed oggi il pattern migliora andando a superare primi livelli di short coverage daily, quindi diciamo tutto bene ed incrociamo le dita per la nostra strategia long di partecipazione. Probabili scrollate lunedì nella terra di nessuno...
Sul trading ieri mattina abbiamo comprato un altro po di pezzi long x7 FTSEMIB ma poi ci siamo fermati visto che il Movimento FIB è passato in fault ed abbiamo visto i sorci verdi. I più audaci hanno comprato ieri in area 21900 ed oggi coronano davvero un bella gloria, con quasi 1000 punti di apprezzamento in 2 day, quasi meglio di uno short su un crash. Oggi eravamo pronti ad allegerire gli short ma il mercato è salito e quindi non abbiamo eseguito. Le posizioni a leva viaggiano in profitto, il recupero sull'equity è obiettivamente limitato date le legnate di questi giorni ed il bilancio settimanale non è quindi entusiasmante, causa di mancanza di liquidità per trading tipo su ENEL (soldi già messi su Cina e leva long) e per la debacle dello Zucchero che francamente è stata una toppa (di trading) che non abbiamo consigliato a nessuno e che ci è rimasta sul groppone come peggio non poteva andare... siamo a -30% con circa il 10% di capitale e mastichiamo amaro...
Buon WE. 
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000