Giovedi 23/01/2020 ore 15:04:46 Disclaimer

"Post Draghi pesantissimo" logo fabiolongo.com

 

04 September, 2015 - 19:28

Commentiamo con largo ritardo, per lavoro, dando quindi indicazioni di prospettiva. Sostanzialmente ci aspettavamo una seduta negativa avendo dato sul FTSE/MIB una operatività short in open senza condizioni, ma speravamo potesse fermarsi in area 21800 o peggio a 21660 FTSE/MIB, ma invece l'andamento del mercato e degli indici euro è degenerato sulla pubblicazione dei dati USA relativi al lavoro, migliori del previsto, lasciando adito alle interpretazioni sulle mosse della FED in quanto a taglio di tassi (al solito dati buoni --> probabilità più alta). Al di la di questo, l'aspetto della speculazione in questi giorni è più forte che mai, i mercati si muovono essenzialmente sulle aspettative e la riapertura del mercato cinese del lunedì, con USA in forte ribasso, ha fomentato la psicologia del terrore che si è unita alla pressione ribassista del brokerage organizzato lasciando crollare i mercati nel pomeriggio. Il trading è soprattutto l'arte di prevedere la psicologia delle masse, secondo alcuni guru, a cui aggiungerei anche quella del broker che fanno il mercato. L'outlook in questo senso non è positivo, se USA chiude malaccio e i musi gialli chiuderanno lunedì in nuovo storno apriremo malissimo con un nuovo lunedì di panic selling, ma questo è tutto da vedere ed al close i livelli tecnici di supporto al bull pattern non sono ancora violati; parliamo del movimento avviato dopo il sell-off USA di fine agosto. La seduta di ieri e le raccomandazioni del trader draghi sono invece andate in fumo, non vi è più traccia anche se il QE ci sarà più di prima... Nel breve quindi sapevamo che non sarebbe stata facile, ma il timing potrebbe venirci in auslio proprio dalla prossima week quando tutto sembra perduto...
Per il trading non abbiamo fatto nulla, non abbiamo aperto lo short in open perchè non ci andava di metterci short. Di contro non abbiamo comprato nulla ma stavamo osservando le prede per la prossima settimana, tra cui alcune obbligazioni sovrane a lungo periodo ed alcune corporate estere a medio periodo legate al settore OIL, queste ultime ben sotto i 100. Aggiorneremo nel weekend tutta la share con un lavoro molto consistente sulle analisi mensili e su questa selezione obbligazionaria come watch list di PTF.
Buon WE.

www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000