Giovedi 13/08/2020 ore 04:00:27 Disclaimer

"Stop su livello fan bullish 1x4" logo fabiolongo.com

 

09 September, 2015 - 19:01

Commentiamo con largo ritardo per via di intensissima giornata di lavoro più disagi logistici in mattina, diamo quindi uno outlook per lo scenario più di un commento. 
I mercati hanno aperto forte sulla scia del close USA e dei Cinesi, addirittura con un inatteso gap-up, con open in area 22400 FTSE/MIB che ha un po stravolto quella che poteva essere un'operatività daily di tipo long. Il gap-up è una configurazione ostica al trading in quanto potenzialmente chiudibile in intraday ma oggi potevamo immaginare, a metà mattina, che i mercati avrebbero tenuto aperto il gap-up mentre al close abbiamo un netto abrupt della dinamica mattutina e senza andare a chiudere il gap-up. Il minimo di seduta, fatto al close, è di 21126 ed il massimo di ieri è 21124, lecito quindi aspettarsi un peggioramento domani a chiusura dal gap-up ed anche ben sotto, in funzione del close USA, visto anche cosa è stato capace di fare l'indice dopo l'apertura USA. Sostanzialmente non siamo in una configurazione troppo negativa in un periodo più lungo, perchè oggi si è solo manifestato l'effetto fan bullish 1x4 che è 22239 opening weekly, quindi sarebbe stato uno stra-successo che il mercato a close weekly avrebbe chiuso sopra addirittura con un gap-up aperto, anche perchè il 22500 era il secondo target intraday (22500), dopo il 22250 scavalcato in open, a cui non siamo giunti per soli 50 punti. Quindi manterrei un approccio positivo nei target di settembre, cercando di operare con trade di posizione che sono molto meno rischiosi di quelli daily, dove oggi c'era da farsi male fra long stoppati al close o fra short stoppati a metà mattina; questi sono i rischi dell'operatività intraday che non vanno mai dimenticati. Ma da un certo punto di vista la prossima settimana sarà anche dominata da movimento FIB quindi in un certo senso farà anche caso a parte. Staremo a vedere.
Per il trading non abbiamo fatto nulla: in mattinata eravamo contenti e facevamo viaggiare il PTF bello allegro, al close abbiamo visto "il fatto"che ci ha rimangiato il profit, anche per via dello storno commodity, ma conserviamo una buona prestazione a metà settimana. Domani oseremo su Commodity o su titoli/obbligazioni del settore OIL  in caso di nuovo ribasso del crude, riavvicinandoci alla quota fatidica di 40$, per se non disdegneremo acquisto di un leva long su tenuta del primo livello di short coverage.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000