Giovedi 23/01/2020 ore 14:43:58 Disclaimer

"Seduta del 23 settembre" logo fabiolongo.com

 

23 September, 2015 - 20:27

Commentiamo una seduta che abbiamo vissuto on-line solo per la metà della mattinata per via di impegni da cliente e da forti disagi logistici per le solite 4 gocce d'acqua su Roma... che ci portano a casa solo ora.
In sintesi ci ha sopreso la tenuta del mercato, in apertura, dopo il crollo cinese sul dato PMI. Poteva starci un gap-down, ma il mercato ha ignorato la negatività. Ci ha sopreso, di contro, la mancata reazione sulle parole del traderone Draghi, di rassicurazione del QE oltre il 2016 od in misura maggiore, il mercato ha ignorato la news. Pari e patta quindi. Si aspetta altro.
La realtà è che i mercati oramai si interfacciano con scenari macro economici globali e molto complessi, focalizzati sulle politiche monetarie degli Stati, meglio dire vere e proprie guerre, in cui ogniuno cerca di svalutare la propria moneta sia per essere competitivo all'esterno sia al proprio interno (soprattuto USA che ha il primo mercato), quindi le famose decisioni FED rimandano solo un problema che prima o poi sarà inevitabile affortare per non rendere insostenibili altre dinamiche, tipo fondi pensioni. Quindi i mercati si concentrano adesso su storie speculative, tipo quelle short del settore automitive. Per chi non lo capisce è ragionevole pensare che WW faccia pure -50% per la perdita di immagine e per le sanzioni e class action, magari -50% pure su Continental che monta i copertoni di serie solo a WW (per dire), ma non è ragionevole che altri marchi, come BMW, FIAT, Ford siano penalizzati anch'essi perchè se WW perde quote di mercato, qualcun'altro per forza le guadagnerà... (al di la della riduzione del mercato che è legata al momento ciclico economico ma non certo alle vicende di WW).
Comunque pensando a domani siamo di view ottimista per un reversal bullish, perchè questo è un segnale di timing che adesso dovrà essere confermato da rotture di certi livelli tecnici, forse già da domani, livello che segnaleremo su operatività FTSE/MIB cercando di essere i primi a salire sul carro dei vincitori. Volendo essere ottimisti e di anticipare il segnale mettiamo un semaforo verde che sia di buon auspicio.
Per il trading rafforzate posizioni long su DAX a mezzo leva 7. Era doveroso farlo per una serie di ragioni tecniche e di prospettiva pur se non c'era il segnale long, quindi un trading moderato per un'operatività diciamo anticipatrice ma che non ci comprometta ulteriormente. Siamo ben carichi di munizioni ed aspettiamo solo il rebound per iniziare a bombardare prendendoci il premio del rischio di questi giorni.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000