Giovedi 18/04/2019 ore 20:49:17 Disclaimer

"Exhaustion Gaps su Bullish Cycle FTSEMIB" logo fabiolongo.com

 

09 October, 2015 - 18:06

Oggi il mercato nazionale apre un terzo gap-up, sulla scia delle minute FED di ieri e della performance USA/Asiatica,  gap che non chiude durante la seduta (gap-up a 22195) e procede con un massimo in area 22423 che è assimilabile a nostri top-level di top del bull market attesi per questa week. Tutta questa positività corale dei mercati azionari, che si dimenticano di tutto e auspicano un mancato rialzo dei tassi USA per fine anno, è avvenuta proprio in alcune date cicliche, come quelle indicate qui di fianco (Timing Chart Event) a cui si aggiunge quella di lunedì della data di Gann (di massimo) del 12 ottobre. Non vogliamo rimarcare ancora questo aspetto di timing (dopo averlo fatto comunque notare). 
In genere un terzo gap è una configurazione di tipo esaustivo che rende insostenibile, dopo alcuni giorni, una continuazione del trend (bullish in questo caso) e quindi, come indicavamo nell'Operatività FTSE/MIB di stamattina, su questi livelli ci sta tutto un trade di posizione short con l'idea di dover magari pazientare "un po" per vedere il mercato correggere, se appunto non si vuole attendere un segnale netto di tipo inversivo. In genere anticipare ha dei rischi (anche notevoli) ma in questo caso potrebbe avere dei benefici maggiori dei rischi, data la pronfondità del ritracciamento che non dovrebbe essere consistente e l'insostenibilità di un upside importante (senza una correzione). La nostra view da qui a fine anno è comuunque chiara e la descriveremo nel weekend sul commento generale del Privè.
Oggi chiudono importanti posizioni long i nostri compagni combattenti mercenari, che hanno ben accoltellato il nemico brokarage (i musi gialli) su certificati SG, amici oggi molto soddisfatti che salutiamo tutti con amicizia. Siamo stremati un po per il lavoro pesantissimo (incluso traffico) un po per lo "stress" da trading pur una delle migliori settimane dell'anno. "E Adesso ?", ci si domanda un po tutti. Adesso pazientiamo e cerchiamo di non cadere in trappole in un verso o nell'altro, perchè la volatilità sarà marcata, quindi occhio a nostri livelli di short-coverage e strappa-long su quale costruire trade daily od addirittura di posizione. Essere attenti è un must in casi come questo.
Per il trading abbiamo venduto tutti i pezzi ENI in open (ben fatto), che ricompreremo sicuramente, tutti i pezzi LONG SG x7 DAX  e 1/4 delle posizioni ETF Sugar come da strategia settimanale (non ha fatto 9€ altrimenti ne avremmo vendute metà). Era importante consolidare il risultato weekly, aumentare l'hedging e tornare in possesso di liquidità, obiettivi che abbiamo raggiunto semplicemente vendendo le posizioni long indicate. 
Buon WE.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000