Martedi 10/12/2019 ore 08:50:37 Disclaimer

"Brutta Befana 2016" logo fabiolongo.com

 

06 January, 2016 - 18:01

Come da classico oggi la Befana borsistica fa sorpresa negativa e consegna una pessima giornata sui mercati azionari. Il FTSE/MIB non si risparmia da sovraperformare in negativo il resto degli indici, in linea alla debolezza da Trine. Noi eravamo di approccio momentaneamente rialzista, tipo continuazione del rimbalzo, per poi fare una violenta zampata ribassista "da surpise dell'Epifania", ma il mercato non ha dato nessuna tregua/possibilità, ha anticipato se stesso, aprendo già negativo sulla scia dei musi gialli e poi degenerando su una serie di news negative: crude a -4%, dati USA non belli e pure il test della bomba atomica della Corea..  :-)  ... vien da ridere ma è stato un flagello mediatico ed anche sul PTF che inizialmente teneva bene (poi abbiamo iniziato a vendere l'hedging).  
In questo contesto fortemente bear i mercati affondano, FTSE/MIB tiene l'ultimo baluardo del bull market, quello che segna anche il nostro forecast di medio periodo, parliamo di area 20350; appare nettamente esagerata come quota di affondo visto uno S&P500 che invece tiene discretamente il suo 1990. Comunque siamo in pieno bear market: dopo 3 giorni di solito c'è una tregua ma per adesso non se ne è intravista traccia, almeno fino al close europeo, tracce che abbiamo cercato in intraday senza successo.
Per il trading infatti abbiamo provato a metterci long via certificato long 19000 (leva 15), dopo aver abbandonato short DAX, con ingressi sui punti nel grafico a 15 minuti sotto; erano quote di nostra operatività short (take profit degli short), ma il mercato non è partito in accelerazione, nemmeno 150 punti pieni. E fra spread e commissioni gli abbiamo pure lasciato qualche cosa. Abbiamo venduto anche tutti gli short FTSEMIB sotto 20390,  recuperando qualcosa ma in effetti sono "compensi da hedging", con un portafoglio così colpito; parliamo di titoli da -4% e obbligazione venezuelana a -5% sotto i 39$ , cosa che ci preoccupa abbastanza.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000