Martedi 10/12/2019 ore 08:48:38 Disclaimer

"Sideway del 26 Gennaio " logo fabiolongo.com

 

26 January, 2016 - 18:38

In ritardo per il commento al close lasciamo anche oggi un breve commento della seduta e dell'operatività.
Si apre male per via del fault del recupero americano, che comunque aveva tenuto il level strappa-long indicato ieri,  e come supposto su nostra operatività si costruisce un rebound appena il crude inizia a rimbalzare. Non c'erano altri market mover e la tenuta del 29.9$ closed (ieri) era un potenziale segnale rialzista. Il crude ha sospinto il settore e comunque tutto l'equity, a differenza dei post di Yahoo Finance dove ieri dicevano che il crollo del crude produrrà una crisi paragonabile a quella dei mutui subprime. Non che la pensiamo differentemente, perchè un potenziale fallimento di aziende del settore Oil&GAS (tipo SAIPEM) e default dei debiti sovrani (es Venezuela) sicuramente porterebbe ad effetti domino, data la presenza di obbligazioni ed azioni di questo tipo nei PTF di ogni azienda (e per questo raccomandavamo prudenza su questo settore sin da tempi non sospetti), ma certamente il newsflow di Yahoo Finance, ossia di pezzi di merda di livello internazionale, è diventato un signaling molto attendibile da considerare in intraday in logica contrarian, salvo eccezioni che consentono loro di mantenere fiducia dei lettori... Ricorderete l'orso nella sala operativa, Cramer che diceva con S&P500 a 1800 che sarebbe andato a 1600 e ieri l'incubo subprime che per noi che l'abbiamo vissuto è certamente la cosa più brutta che si possa dire ad uno che vede un'opportunità di andare long sul mercato. Non si pensi però che sono dei mediocri, chi scrive è un mediocre, chi pilota è del circuito finanziario... e quindi ogni tanto inseriscono qualche bella notizia a riconoquistare il "grip". Detto questo lo scenario è e rimane sideway con FTSE/MIB in signaling al breakout (closed) della fascia 18500-19200.
Per il trading, nonostante fuori dal TOL per tutto il giorno, questa sotto è stata la nostra operatività, realizzata con connessioni "mordi e fuggi" in open e nel pomeriggio. Grande rosicata su SAIPEM (venditi e poi pentiti) che è partita proprio qualche minuto dopo che l'abbiamo lasciata andando a recuperare dal -6% fino alla parità (l'avevamo presa a -10% dopo aver chiuso gli short S&P500 in largo profitto). Essendo un titolo Junk con evidenti prospettive negative, non volevamo imbarcarci in un'altra BMPS e quindi sull'indecisione ci siamo presi il profit come fanno i professionisti, riducendo rischi e privilegiando il cash (cash is king). Saldo giornaliero molto positivo, con 500€ di profit portati a casa: puntiamo sul sideway in continuazione per pareggiare sul bilancio di fine anno da qui a fine settimana. Manca poco. God Bless America.

www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000