Giovedi 18/04/2019 ore 20:57:09 Disclaimer

"Chi la dura la vince - 10 febbraio Top Bear" logo fabiolongo.com

 

10 February, 2016 - 18:02

Finalmente la giornata di rimbalzo che compie già da subito un primo target di ricopertura short oraria in area 16800, che era il massimo intraday secondo nostra Operatività FTSE/MIB (16100, 16400, 16670 e 16800), con acquisto suggerito sulla debolezza (80% di confidenza per questo trade in intraday, se fatto in area 15700/600). Bello anche il segnale inversivo su daily con primi target però ben sotto la middle, perchè c'è un livello di short-coverage daily che lo precede, probabilmente verrà fatto ad incrocio con la middle che si abbasserà ancora per l'effetto sedute precedenti. Detto questo rimane, con tutta obiettività, il brutto scenario di timing definito ieri e tutto si inquadra solo come un giorno di rimbalzo, perchè ricordiamo il mercato è bearish fino a prova contraria. Questa la sintesi tecnica. Aggiungiamo un outook positivo su base timing di brevissimo periodo, America permettendo.
Sui fondamentali sono a noi sconosciute le ragioni del rimbalzo bancario italiano, ma quello che conta è che si tratta di operazione di trading delle banche, tanto più quanto non ci sia variazione di partecipazioni sui prospetti Consob, e certamente sarà così visto che il selling sui titoli bancari di quella portata sarà stato fatto proprio da chi aveva le quantità per farlo. News "rassicuranti" dal fronte FED con il gufo che ha voluto avere il suo momento di fascino e petrolio che è volatile ma comunque basso, sempre in area 27$. Non c'è da essere positivi ne per FED ne per Crude, ma le borse hanno già scontato tutto questo ed il prossimo passo potrebbe essere addirittura quello di andare sotto i fondamentali (non dico sotto Posizione Finanziaria Netta ma quasi) in modo che l'acquisto di mani forti sia per roba davvero a sconto. La borsa lo fa e lo ha fatto tante volte, proprio per poter poi essere esagerata in direzione opposta. Questo approccio è da hedge fund, quindi una scommessa ribassista trova conforto anche razionale, benchè di scommessa.
Per il trading oggi ottimo recupero , scattati alcuni take profit su FTSE/MIB, Crude Short e Generali. Il PTF è malconcio su titoli come UC (-44% considerato il +11% di oggi :-) ma rimaniamo in posizione nettamente long. Abbiamo vissuto la giornata con estrema tranquillità, quasi in disinteresse perchè estasiati da una mareggiata di libeccio con cielo terso e freddino, ma in effetti abbiamo fatto sentire al nemico la "lama" che consiste nella liquidità (potenziale) di poter far x4 l'attuale portafoglio e seguirli fino in area 11000. E' stato un gioco durissimo, e molto difficile, ma una buona parte è fatta, il resto lo faremo appena il mercato ce ne darà opportunità, iniziando da un buona copertura short su FTSE/MIB e Crude su quale sacrificare qualche uomo al prossimo level di resistenza.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000