Martedi 12/11/2019 ore 05:33:05 Disclaimer

"Quel venerdì 13 maggio 2016" logo fabiolongo.com

 

13 May, 2016 - 19:06

Postiamo due righe con grande ritardo e con netto scoramento dovuto ad una giornata personalmente negativa, sia sul lavoro che sulla vita privata; tutto in linea ad una fase esoterica di negatività anche sui mercati finanziari di nostro interesse (nonostante S&P500 sia sempre sui massimi storici). Non possiamo che guardare avanti con positività e siamo certi che i nostri giorni arriveranno, anche a breve sui mercati finanziari,  oltre che nella vita perché le leggi dell'universo non si cambiano, con riferimento alle ciclicità, al dare ed avere ... ed al giudizio di Dio.
Sui mercati abbiamo avuto in sintesi un'altra giornata volatile, con apertura in debolezza forzata, poi recovery sul PIL Italiano, poi rialzo consistente fino in area 17850 con un close frazionale positivo che leggiamo positivamente, un po come sul resto degli indici euro. Nonostante manchino segnali di forza, la sensazione rimane positiva, anche se sono giorni che aspettiamo un brake-out, change che potremmo avere la prossima settimana liberandoci da un timing bearish e dando vita ad un nuovo ciclo. Possiamo solo che sperarlo, non essendoci segnali, ma ci sono gli "elementi tecnici" perchè si avvi una scintilla, fra bancari depressi e crude che oggi storna, due elementi che possono accendere un fuocherello che poi divampa con lancio di benzina su trimestrali e dati macro. Studieremo bene nel weekend dove poi vorremmo (se abbiamo tempo) fare delle modifiche al sito per una migliore fruibilità e leggibilità soprattutto a fine mese quando i post diventano numerosi. 
Per il trading: sell in pareggio di short DAX in open, in profit di short FTSE/MIB ore 9:45, e di turbolong FTSE/MIB in leggera perdita a tarda mattinata. Eravamo troppo sbilanciati long avendo hedging vivo solo su S&P500 e su Crude e quindi l'approccio rialzista dovevamo "limitarlo" ai titoli azionari senza dover rischiare il culo con 10000 pezzi turbo long a strike 16500, robetta che certamente può dare una TRADATONA  +100% per 1000 punti a queste quote (da 0.1 a 0.2), e noi ieri ci abbiamo provato, ma che sotto 0.1 diventa bisca clandestina con l'asso piglia tutto che sta sempre in mano al banco...
Per il PTF seduta positiva, close weekly negativo di 1 punto nonostante la nostra macchina (il PFT) abbia combattuto meglio degli indici azionari. C'ha salvato l'operatività short su Crude ed alcuni sell prima di crolli, è mancata invece l'operatività short, per dare profitti settimanali, che abbiamo evitato non credendo al persistere del timing bearish. 
Buon WE.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000