Domenica 22/05/2022 ore 06:57:24 Disclaimer

"Seduta di Gann Nov 2016" logo fabiolongo.com

 

08 November, 2016 - 18:22

Domani elezioni USA ma oggi data di Gann di Market top che per questo periodo dell'anno (solo per questo) è in alternativa a quella del 2 novembre. Questo dovrebbe essere il market top secondo la teoria dele date statiche di Gann, che quest'anno evidentemente potrebbero soffrire di perturbazioni da elezioni USA. Comunque oggi i mercati vanno sui top, col FTSE/MIB che tenta l'attacco alle quote esoteriche/tecniche/fnanziare di area 16850/890 con triplice resistenza. Si trascurano i dati macro e comunque il mercato è apparso nettamente attendista. L'attacco si compie al closing con una mattinata abbastanza incerta ed orientata al ribasso proprio su un livello su cui consigliavamo operatività long, unico livello che poteva essere interessante per un trade sugli indici euro. L'andamento al close evidenzia anche volumi in aumento sui titoli, anche se in questo periodo sono stati incerti, apparendo più posizionamenti tattici che strategici. Comunque non si smentisce l'ipotesi di un market top, visto che nemmeno si è chiuso il gap-down discusso ieri e quindi tutto in attesa dall'elezione con mercati che scontano la vittoria dei democratici e della Clinton.  In genere "sell on the news" quindi se i mercati processano già pro-Clinton (al 71%), domani potrebbe essere una specie di presa di profitto quantunque siano saliti solo per 2 giorni...  e se ci sbagliamo tanto meglio visto l'approccio sempre long sui mercati, anche se i modo molto selettivo. 
Infine bene l'andamento del Crude, debole e ribassista Oro. 
Fra Clinton e Trump non ce ne piace manco uno, forse come "donna moglie di un ex-presidente" meglio quella di Obama, e comunque ci dispiace che vada via Obama; l'abbiamo visto eleggere nel 2008 fra canti gospel e feste di speranza nel pieno della crisi finanziaria sub-prime, in un periodo molto difficile della nostra vita; sono stati momenti bellissimi di cui conserveremo il ricordo (sul sito c'è la storia di quei giorni) e sarà comunque lui il presidente USA che ricorderemo come il nostro presidente USA, così come di Papa Wojtyla conserveremo il ricordo del nostro Papa e come di Maradona del nostro calciatore (poco sopra Falcao e Totti).  
Per il trading oggi abbiamo comprato short FTSE/MIB nei primi minuti di contrattazione, praticamente sui massimi di giornata, ed abbiamo venduto  tutta la posizione Oro a mezzo PHAU che stiamo ricostruindo in modo strategico su BullionVault, oggi prime pezzature poi ordini permanenti a dai 1250$ in giù quindi da circa 36300 €/kg secondo l'attuale cambio ed il fixing del prezzo fisico. La giornata non è stata entusiasmante in quanto dopo apertura USA segnavamo botta con alcuni titoli in rosso, fra cui gli ebrei di TEVA che manganellano forte, ma al close grazie anche all'obbligazione venezuelana che chiude a 52.42$, con un bel jump da +3%, chiudiamo frazionali positivi. Tentati su BPE, come bancario ben impostato tecnicamente, magari in uscita dalla bolla negativa, abbiamo poi desistito dall'acquisto in quanto probabilmente sarà meglio andare a mezzo certificato BNP a leva su FTSE/MIB qualora si spacchino le resistenze. Se e quando ci rifletteremo.
Auguri alla Clinton.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000