Domenica 22/05/2022 ore 05:45:16 Disclaimer

"Una bella candela lower shadow" logo fabiolongo.com

 

21 November, 2016 - 18:22

Una cosa positiva della seduta di oggi, sul nostro indice, è sicuramente la candela daily che appare molto pronunciata in termini di lower shadow e che potrebbe essere il preludio al DRAGON FLY, figura di bullish reversal per eccellenza. Questa candela si formerebbe domani su determinati close, ma per oggi possiamo solo evidenziare che ne ha le caratteristiche di configurazione daily a cui si aggiunge la formazione di iper-venduto su vari indicatori fra cui lo sforamento della BB-. Senza voler regalare ulteriori indicazioni tecniche, diciamo che su grafico orario il recupero è quasi arrivato ad un livello tale che il suo superamento orario (per 1 ora) darebbe una buona confidenza rialzista senza dover aspettare il close di domani (che evidentemente potrebbe essere "operativamente ritardato"). Sappiamo tuttavia di essere nelle mani della volatilità, soprattutto sul nostro indice, con speculazioni brokerage che ben conosciamo e che andrebbero trattate al pari dei pezzi di merda imboscati dentro le multinazionali americane, ossia con una cortellata en panza, proprio a ricordargli che usciti dal feudo c'è comunque il mondo reale che li aspetta, oltre che il giudizio di Dio; battersi la mano sul petto in Chiesa non cancella i peccati, a differenza di quanto gli dicono, i peccati si pagano tutti, come li abbiamo pagati noi.  
Circa lo scenario macro MOLTO BENE CRUDE che oggi parte ore a razzo sin dalle prime del mattino facendoci contenti della dinamica su Fan innescata a 42$ circa. C'è poco da dire se non ricordare che abbiamo una cosa legata al dito ... America che bissa i massimi storici sulla super-politica del grande leader Trump. Per il resto dati macro oggi generalmente trascurati, attenzione puntata su eventi europei di "tenuta politica" fra cui referendum Italiano e successive "verifiche"che si saranno poi in altri paesi d'Europa, dove i pro-Euro dovranno giocarsela con gli anti-Euro che pensano di accodarsi al successo di Trump. Appoggiamo Angela Merkel e tutto il filone Europeista perchè essenzialmente non c'è scelta, ad oggi non c'è futuro senza Europa, sperando però che nel futuro si vogliano attuare cambiamenti sostanziali, come misure politiche "più popolari", in un certo senso, fra cui la difesa delle proprie terre dall'invasione in corso. Difendere le proprie terre è un dovere dell'Europa, non è un dovere aprire le porte a chiunque si presenti qui da noi, differenza sottile fra "razzismo" etnico, sociale e religioso e di una politica seria e generosa.  
Per il trading abbiamo chiuso sul pareggio long OIL che provenivano da profondo rosso e poi abbiamo comprato pezzature UNIPOL sulla tenuta di un livello di strappa-long daily. La giornata ha comunque un segno meno frazionale dovuto essenzialmente a deprezzamento di tutti i certificati BNP, long e short, in nostro portafoglio. Ad esempio lo short preso venerdì pomeriggio oggi in pratica prezzava 100 punti in meno, senza motivo, cosa che si commenta da sola. Li abbiamo conosciuti come certificati ABN Amro tanti anni fa, poi divenuti RBS, poi BNP, ma mentre i primi erano Signori e prezzavano fair-value rispetto agli strike, e sempre presenti sul book, gli ultimi due soggetti non hanno ereditato queste caratteristiche, introducendo ulteriori minacce sul PTF. Abbiamo valutato BTP a tasso fisso ed a duration lunga e forse qualcosa inizia ad essere interessante anche se da qui al 4 dicembre la strada è lunga.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000