Domenica 22/05/2022 ore 06:37:02 Disclaimer

"Seduta del 23 Novembre" logo fabiolongo.com

 

23 November, 2016 - 17:38

Commento sintetico per via di forti disagi logistici in una giornata molto intensa ancora lunga prima della "branda".
Seduta nervosa che si rivela, solo alla fine, estremamente volatile, con un FTSE/MIB che picchia forte a ribasso subito dopo l'apertura andando a chiudere il gap-up rimasto aperto (unica cosa positiva di oggi) e poi ricostruendo un recupero bullish con un andamento altrettanto violento sulla parità rispetto a ieri. Tutto su news in ambito bancario e su dati macro USA che non riusciamo a commentare. Rimaniamo positivi sul mercato, nonostante la volatilità enorme, pur osservando la presenza di resistenze importanti sul DAX e su S&P500 da qui a poco che ovviamente segneranno il passo anche sull'indice di Renzi.  
Per il trading oggi abbiamo venduto in open Unipol (ben fatto), perdendo diversi punti in qualche millisecondo (il tempo di accodare l'ordine), poi abbiamo contabilizzato metà del profitto su ETF Russia ed infine comprato un po di long EUR/USD come hedging, tutto secondo quanto detto ieri. Il potenziale pattern inversivo che identificavamo stamattina non si è concretizzato, ma ci aspettiamo che sia Draghi sia Trump stesso non voglia un dollaro così forte che significa paralisi dell'export e cattivi bilanci di multinazionali che fatturano in altre divise e contabilizzano in USD. Tutto ha un equilibrio, 1.05 non lo è. Brutta pezza sul titolo PDLI che anche oggi segna -13% rivinandoci le performance di PTF, visto che il resto alla fine ha chiuso in linea a ieri. Interessante Oro in USD, un po meno in EUR (es EUR/kg) che alla fine non sente il ribassone in atto sulla commodity... 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000