Domenica 22/05/2022 ore 06:55:36 Disclaimer

"Buon Natale 2016" logo fabiolongo.com

 

23 December, 2016 - 17:19

Anticipiamo un po il commento dato che oggi chiudiamo bottega qui.
Mercati privi di spunti, clima festivo pieno, indice italiano meglio degli altri grazie ad alcuni spunti speculativi su Telecom ed altri,  ma oggi siamo stati orfani del movimento di BMPS, sospesa come da delibera Consob tutto il giorno. Assumiamo note le vicende di intervento pubblico, che non condividiamo affatto come spesso indicato. Oggi al telegiornale abbiamo sentito Padoan che garantiva "piena tutela dei risparmiatori con nuove obbligazioni che varranno cento come valevano cento le altre", frase tipo questa (ovviamente con la r moscia), frase incomprensibile, ambigua e volutamente senza significato preciso, populista da annuncio alla Renzi. A parte il timore di un pesonaggio che dove è passato a mandato tutto fallito (peraltro tempo fa lui e Renzi avevano detto che il settore Bancario era SOLIDO e BMPS era un AFFARE), non crediamo che daranno mai obbligazioni a 100 (altrimenti tutti avrebbero fatto bingo considerando che oggi stanno a 50), ne ha precisato quando scadranno, con che rendimenti, a che condizioni ecc... il minimo è che potrebbero richiedere di essere "ostaggi a lungo termine" come nel caso della riconversione dei bond dell'Argentina, della serie se e quando ce li ho te li darò. Comunque vedremo quello che succederà, secondo noi non è finita qui e non finirà mai, un po come la Grecia. Alla fine anche su Banca Etruria non so chi effettivamente abbia ripreso il capitale, od una buona parte, come da annunci. Comunque sarà ancora volatile poi magari il mercato la dimentica.
Circa il trading tentativo long FTSE/MIB in mattina, poi chiuso; acquisto di Gazprom. Portafoglio debole che non ha performato bene e che sta recuperando solo adesso con alcuni titoli USA. Non eseguiti acquisti su Venezuela a 51 anche se abbiamo visto scambiare 50.9 nelle informative delayed su HI-MTF. Ma anche molto dopo nostri ordini.

Lasciamo un augurio di Buon Natale a tutti e condividendo un piccolo "voto" a favore della natura; promuoviamo il verbo di inquinare il meno possibile, fatto tangibile ed utile, anche se la cosa più importante sarebbe ostacolare il cambiamento del clima, l'innalzamento delle temperature. Questo non possiamo farlo, inquinare meno sì. Inquinare meno è anche consumare meno, vivere d'aria e di dialoghi come in origine.
Buon Natale 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000