Domenica 22/05/2022 ore 07:28:39 Disclaimer

"Seduta del 28 dicembre" logo fabiolongo.com

 

28 December, 2016 - 18:22

E' stata una seduta un po differente dalle solite (rialziste) di questo periodo avendo un chiusura frazionale negativa sul nostro indice che fa peggio degli altri indici sulla vendita del settore Bancario che segue le vicende di BMPS. Un altro dei motivi dovrebbe essere che le compravendite di oggi faranno contabilità nel 2017 (3 giorni di borsa aperta), se ben ci ricordiamo, con un leggero aumento degli scambi, quindi "qualcuno avrà chiuso bottega 2016", ma comunque sia c'è stato un segno meno; la flessione è sopra il primo livello di supporto, quindi troppo poco per essere un vero segnale ribassista ma comunque negativo con indice che "fa pippa" sul livello di fan bullish opening weekly. Se vogliamo trovare delle storie in questo clima festivo c'è quella del terzo gap-up aperto e non chiuso ieri da S&P500, in genere un "Exhaustion Gap" (ossia esaustivo, a chiudere la fase), ed il fatto che oggi venga chiuso è un altro indizio flebile al potenziale ribasso del toro-mostro americano, su cui abbiamo già espresso la nostra view sul Forecast dei mercati finanziari per il 2017. Ciò nonostante il breve periodo è ancora bullish e ci stanno tutte eventuali strappate rialziste che attendiamo su FTSE/MIB prima di avviare un sana correzione. Perchè vorremmo questa correzione ? Perchè ci permetterebbe di entrare a rialzo su storie oggi improponibili e perchè non ci piace un mercato da cassettista, perchè alla fine ci batte senza aver lottato, ossia permettendoti di andare in giro a fare altro. In verità anche parte del nostro investito è da cassettista "value investor", come ci ha insegnato day by day un personaggio chiave della nostra storia finanziaria, l'Hedge Fund MG con performance impressionanti a 3 digit, strategia operativa che in parte seguiamo perchè anche noi siamo costretti a fare altro... almeno fino a quando non avremo un capitale che ci permetterà di vivere di trading senza rischiarci la pelle (più capitale si ha, più è facile riuscire). 
Detto questo oggi PTF si apprezza di un frazionale positivo, battiamo quindi il mercato e probabilmente anche i cassettisti del cazzo :-) Abbiamo solo rafforzato delle posizioni short sul nostro indice, tenendo anche i long aperti per i target attesi, per via del momento tipico e per la sfiducia che ci è presa quando ci siamo andati a leggere le ipotesi di salvataggio di BMPS: oltre a non essere chiare, proprio per nulla, sono anche ridicole in quanto a risultato delle partecipazioni pre-salvataggio. Sostanzialmente obbligazionisti e soprattutto azionisti non avranno un cazzo di valore, clamoroso il fatto di far transitare gli obbligazionisti per il titolo per poi riconvertire ancora in nuove obbligazioni... chissà perchè e cosa potrà succedere quel periodo (mesi o giorni che siano) quando le obbligazioni diventeranno titoli... tipo -50% nella prima giornata... e -90% al termine del secondo giorno... lì ovviamente, e solo in quel momento, si potrà pensare di credere a questa Banca distrutta dalla malaffare nazionale. Un ringraziamento particolare va al premier Renzi ed a Padovan che avevano detto, tempo fa', che BMPS era un grande occasione... il giglio Magico, la Boschi, ed adesso anche Lotti, tutti veri e grandi compagni combattenti, di quelli che vanno in piazza col pugno chiuso e comprano ancora "il Manifesto". A questa evidente carenza politica e sociale compenserà un giorno la pseudo dittatura Tedesca per tutta l'Eurozona, detto apertamente meglio i Nazi della buona Merkel (che stimiamo) che quelli del giglio magico.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000