Giovedi 14/12/2017 ore 19:43:29 Disclaimer

"Buon 2017" logo fabiolongo.com

 

31 December, 2016 - 16:34

Prima di dare gli auguri di Buon Anno avevamo promesso un breve report di performance e siamo riusciti a farlo, nonostante siamo impegnatissimi avendo scelto di andare a pesca questa mattina. Mare freddissimo, poco pesce in circolazione (stanno a largo dove la temperatura dell'acqua è più stabile), cercavamo "bestioni" che vengono a mangiare sotto costa e poi ritornano a largo ma non ne abbiamo visti, tane a 5-7 mt vuote, qualche sarago, niente seppie, qualche polpo. Giornata comunque fantastica, mare cristallino, nessun uomo in zona, forte disagio logistico per la doccia sul terrazzo con acqua fredda, necessaria al lavaggio degli equipment .... 


Per le performance abbiamo chiuso a +2.9% facendo praticamente tutto nell'ultimo mese dove non abbiamo mollato. 
I grafici sotto sono normalizzati a 100, ossia ai valori di chiusura del mese di dicembre 2015, e prendono a riferimento le chiusure dei 12 mesi. Il valore di PTF è al netto delle commissioni, spese, ritenute capital gain ecc.. quindi il netto reale. Siamo stati sotto botta praticamente tutto l'anno, qualche volta abbiamo messo la testa sopra la parità ma abbiamo iniziato male in linea all'andamento dei mercati ferocemente bearish, quando a Gennaio 2017 S&P500 perdeva il 5%, FTSE/MIB il 13%, Crude il 10% e non avevamo posizioni massicce in oro che avrebbero fatto la differenza. Così anche il PTF fabiolongo.com ha perso quasi il 5% ed è stata dura recuperare con uno scenario di prospettiva pessimo,  cosa che infatti ha portato l'indice italiano a perdere il 25%; in quei momenti quello che siamo riusciti a fare, avendo un approccio di partecipazione long, è stato perdere meno del mercato con hedging e tradate mordi e fuggi, investendo su USA con cambio ancora "favorevole" e cercando di non perdere il punto su due nostri pallini del 2016, Bancari e Crude. Su questi titoli eravamo in profondo rosso ed abbiamo recuperato moltissimo, ma abbiamo ancora degli scheletri in PTF (come Credit Suisse e E.On che sono stati investimenti sbagliati , e come alcune farmaceutiche, es Teva) che rimangono li e che hanno tolto capitale da utilizzare per altro. Questo il fatto importante non potendo lavorare a risorse infinite. Comunque grazie al settore Bancario ed OIL ci siamo fatti rispettare, chiudendo in positivo nonostante siamo entrati su Gold fisico (Bullion Vault) poco prima dell'evento Trump (super-hedging), momento da cui l'oro ha stornato togliendoci performance importanti fatte altrove, fra cui in Russia che è stato il nostro credo più grande e che ci ha ripagato della fiducia concessa con un premio importante.
In verità c'è di più: alla fine abbiamo pagato forti commissioni per le centinaia di trade fatti, circa 20-25 al mese, con un impatto del 19% del capitale. Ciò significa che se non ci fossero stati questi impatti avremmo chiuso sul pallino azzurro, ossia abbiamo fatto il 23% di attivo di portafoglio, quindi nei fatti abbiamo SFONNATO tutto i benchmark, eccetto il crude che ha fatto il 40%; proprio questo aspetto sarà il principale punto di attenzione nella nostra operatività di PTF strategico 2017, oltre quello di vendere troppo presto, vizio che stentiamo a toglierci anche quando non facciamo trade sulla monnezza come BMPS. 
Chiudiamo quindi contenti ma niente affatto soddisfatti.
***
Lasciamo un sincero Augurio di Buon Anno a tutti con la speranza che sia il nostro anno, in genere il 17 è un numero che ci porta bene in tutto. I migliori auguri li diamo a questa società che peggiora giorno dopo giorno, nella totale assenza di educazione, di rispetto per il prossimo, di degenerazione culturale, civile e sociale. C'è poco da dire, veramente, siamo preoccupatissimi per quello che potrà venire nei prossimi anni, l'unica speranza oramai è il castigo di Dio che speriamo venga deciso e chiaro su tante vere e proprie facce di merda che crescono esponenzialmente in questa società. Venga Dio a cambiare la coscienza delle persone tutte !
Buon Anno a tutti.
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000