Giovedi 13/12/2018 ore 09:45:23 Disclaimer

"Interessante Rebounding al close" logo fabiolongo.com

 

11 April, 2017 - 18:05

Commentiamo just in time con relativa brevità. Giornata vissuta a ribasso, senza mai scalfire livelli di forza, perdendo un supporto tecnico FTSE/MIB per andare a fare puntate sotto i 20000 punti. Interessante il rebound al close che porta l'indice quasi su middle, solo in frazionale negativo. Lo scenario tecnico sul nostro indice, come sul DAX ed altri europei, rimane ribassista nella prospettiva ma sostanzialmente potrebbe prestarsi ad inversioni di tendenza nel breve. Anche S&P500 che per adesso viaggia debole potrebbe aver trovato il primo supporto utile ancora nei pressi dei 2330. Tutto sta dipendendo non da questioni fondamentali, ma da questioni geopolitiche USA-SIRA-RUSSIA e USA-COREA NORD-CINA che sono imprevedibili anche per i più "raccomandati" inside trader in quanto dipendono sostanzialmente da personaggi fuori controllo come il ciccione Nord Coreano, bambinone che c'ha la fissa del nucleare e della guerra. Mentre dall'asse USA-RUSSIA possono venire informazioni d'anticipo per il brokarage, dal pazzo coreano sicuramente no e quindi questo è rischio ineliminabile quindi approccio sell ma volatile e di grande possibilità di rebound laddove anche Trump smetta di provocare in stile "Rambo" con frasi tipo "state cercando problemi..." ; qui peraltro l'unico Rambo è fabiolongo.com ... 
Questa la migliore sintesi, tutto il resto della giornata sostanzialmente non conta un cazzo: scenario bearish ma occhio a rebound stasera (USA) o domani.
Circa il trading non abbiamo sotto mano il prospetto di Profit/Loss ma sicuramente oggi sarà giornata negativa se non compensata dal forte rialzo dell'Oro su crisi geopolitica (correlazione inversa di Browne che stavolta c'è stata). E' sceso un po tutto, anche obbligazioni a ribasso con spread che si alza, titoli che procedevano bene come Piquadro abortiscono il rialzo, WFM che ieri aveva fatto +10% apre piatta e poi perde il 3% circa, insomma scenario di vendita generalizzata su equity incluso settore OIL con crude che rimane dove era. Abbiamo solo venduto i pezzi WFM a 33.30 poco fa, quando la gamba ribassista non aveva cenni inversivi (avremmo fatto meglio in open avendoci perso un 2.5% ma dovevamo attendere un minimo di evoluzione). Venduto anche short S&P500, in profit, pochi pezzi (ma abbiamo anche dei turbo long) perchè compensano la vendita WFM e perchè vediamo un potenziale round "se i bambini fanno i bravi". Abbiamo voluto puntare anche un chip su un turbolong 19750 FTSEMIB al closing come misura alternativa all'allegerimento short FTSEMIB che sarebbe stato sbagliato in quanto il mercato non ha alcun rebound attivo, solo indizi.
Comunque sullo short S&P500 alla fine qualche  missile l'abbiamo mandato a bersaglio... partimmo tanti giorni fa con rotta NY... 

www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000