Giovedi 14/12/2017 ore 19:40:22 Disclaimer

"SP500 ad un test importante (2300)" logo fabiolongo.com

 

17 April, 2017 - 17:49

A fine anno 2016, nel nostro forecast del 2017, abbiamo dedicato una sezione allo S&P500 che, ovviamente, ha un'importanza rilevante per tutto il settore azionario. I nostri forecast non sono certamente quelli che si leggono su facebook o su simili deviazioni della serie "io clicco e retwitto (retwitta questa bella minchia)", ed a proposito tutte le iniziative consapevoli e coscienti dell'oscurantismo verranno comunque punite dal Signore che a giudizio spingerà i colpevoli giù dal nostro fratello (angelo) caduto, quello con le ali nere... Proprio il carattere esoterico dei forecast e l'elevata capacità di predict ci hanno sempre permesso di fare bene oltre che di raccontare il vero.
Tornando al forecast (cliccare per ingrandiere) scrivevamo così:
Su S&P500 alcune importanti valutazioni sulla resistenza a 2350/400 sono state già descritte in precedenza [Esoterismo Ganniano n.d.r.]: la quota rappresenta un importante target numerologico/esoterico oltre che un livello di potenziale up-side sui fondamentali della azioni componenti l’indice. 
Anche il 3 Marzo 2017 è un buon momento per il reversal del bullish market americano, in quanto segna la scadenza del TC-52 week che proviene dal 2009 [il nuovo setup 52 week del 2017 è stato bearish n.d.r.] e segna anche il timing di una porzione terza (120-240°) del ciclo dei 90 anni 1957-2047, porzione iniziata nel marzo del 1987, che in effetti ha definito un’era politica e sociale mondiale. Da Marzo si entrerà un nuovo ciclo di durata trentennale [2047 n.d.r] (dove io probabilmente morirò), ciclo che sembra dominato dalle macchine informatiche (Intenet of Things, Industria 4.0 e simili) e probabilmente da ritorni a pseudo-dittature, considerando Putin, Trump, Cina ed in prospettiva anche della Germania nella dinamica della Comunità Europea [si è aggiunto Erdgoan ieri sera, n.d.r.]
Su questo mercato utilizziamo un impianto fan costruito con quello bullish sui minimi del 2009 e con quello bearish (di tipo “sperimentale”) sul doppio del precedente massimo storico di 1576 e sulla data di minimo del marzo 2009. Lo scenario Gann fan weekly evidenzia un bull market di fondo [... omissis ... ] ma con nuovo massimo storico (2277) che non è numerologico, quindi il mercato dovrebbe/dovrà salire ancora. Con l’elezione di Trump, S&P500 ha rotto la fan bearish 1x3 (mai violata nella storia dell’indice) transitando in nuovo scenario esoterico confinato dalla fan bear 1x4 che oggi vale 2400 ed, al termine del 2017, 2300 punti. In questo nuovo quadrante/canale, benché discendente nel lungo periodo, l’indice si presta ad upside nel 2017 con probabili target a 2350/400 (visibile in figura su incrocio fan intermedia tratteggiata) e poi a ribasso in area 2100. Non sono dei veri Target Price/Time Ganninani ma delle semplici polarizzazioni che non attendo a completamento matematico, ma solo come polarizzazione qualitativa. Ancora una volta quindi abbiamo evidenza dell’importanza di quota 2350/400. [... omissis ... ] Questo impianto ci dà quindi un forecast di tipo ribassista ma con target temporale a 2021, suggerendo nel 2017 una dinamica contenuta nelle due fan rosse, a forma di canale discendente. 
Per quanto concerne timing specifici a questo mercato ne abbiamo tre che reputiamo validi ...
Questa era la prima parte del forecast. Adesso è inutile far notare che il mercato americano ha fatto proprio quota 2400, la settimana del 27 Febbraio 2017, continuando a crescere fino a fare lo  spike su fan bearish nell'intono del 3 marzo. Ed inutile dire che poi ha piegato rimanendo sempre confinato sotto la nostra linea metafisica, come vediamo sotto, "nostra" perché l'impianto l'abbiamo definita noi nell'ambito delle soluzioni Gann Fann "non convenzionali". Questa linea ha fermato il mostro americano quando divenuto "ferocemente rialzista", dopo l'elezione di Donald Trump, ed in questi giorni su quota 2300 e poi 2230 si gioca il resto dell'anno solare essendo il primo supporto utile che misurerà la dinamica repulsiva. Sull'anno sappiamo che il 2017 è teoricamente un anno bearish e la lettura dei timing (fra cui i 3 accennati sopra ma lungi dell'essere rivelati) potrebbe consegnarci un trimestre pesante quanto più le questioni Siriane, Coreane e poi chissà quale altre (se non bastassero le prime due) non volgeranno a lieto fine (od almeno a rilassamento). La gravità delle minacce Coreane non è da sottovalutare, tantomeno le mosse dell'altro leader americano che anche lui ama giocare con le bombe...
L'andamento odierno frazionale positivo di S&P500 non deve ingannare; fa parte di una dinamica di polarizzazione positiva S9T per questo indicie, da noi attesa, a completamento 20 aprile; i conti infatti si fanno a close settimanale e per adesso le no-news Coreane sono state lette come good-news, anche se crediamo che sia una specie di pausa dopo l'accelerazione degli ultimi giorni. Il missile pensiamo che sia stato volutamente manomesso per evitare che superasse i confini coreani facendo scaturire l'inferno... soluzione intelligente, delle parti, per salvare la faccia ad entrambe senza dire che alcuno si è piegato ad alcuno. Ma non è finita qui, non crediamo, anche se desideriamo di sbagliarci profondamente... 

www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000