Mercoledi 19/12/2018 ore 04:39:13 Disclaimer

Introduzione alle Strategie Operative

In questo articolo: Introduzione alle strategie operative per operare sui mercati finanziari con le tre domande chiave

INDICE CORSO DI BORSA     TRADING WAYS

 

La pubblicità ci consente di portare avanti il sito senza metterci del nostro e mantenendo quella totale autonomia ed indipendenza che ci ha sempre contraddistinto ...

 

Investire un capitale, grande o piccolo che sia, significa fondamentalmente rispondere a 3 grandi domande:

  • su che cosa investo ?
  • quanto investo ?
  • quando investo ?

Rispondere a queste domande significa aver stabilito una strategia operativa, alla propria strategia operativa. Molti studiosi, a vario titolo e con diverse competenze, hanno cercato di definire un supporto metodologico alla definizione delle strategie sul mercato, e dagli studi di soggetti particolarmente "importanti" in questo ambito, sembra che i 3 elementi principali del successo siano proprio:

  • Previsione
  • Money Management
  • Timing

In pratica le 3 domande sono le 3 dottrine alla base del trading, che evidentemente hanno generato nel corso degli anni un dibattito scientifico/intellettuale di una notevole entità fra cui si evidenziano contributi sia di economisti e sia di fisici-matematici come John Murphy.

Per esperienza personale i 3 elementi indicati, e quindi le tre azioni corrispondenti, devono essere "contemporaneamente azzeccate" per avere successo. Se si sbaglia la previsione tutto il resto non conta. Se si sbaglia il tempo di ingresso, una previsione azzeccata può portare ad uno stop loss (per chi lo applica) o comunque ad una riduzione dei profitti. Se si sbaglia il "money management", ovvero la gestione del capitale dedicato ad una operazione od una serie di investimenti, il risultato può essere addirittura negativo, ad esempio distribuendo male il capitale sovrappesando un titolo che farà male.

Il tema della Previsione è indirizzato ed affrontato con l'analisi tecnica, grafica, candlestick, con le toerie di Gann, Elliot o con altri metodi previsionali di natura tecnica, fondamentale, metafisica: sono loro a fornire un primo contributo decisionale. La risposta è chiaramente l'insieme di una metodologia, di teorie, di strumenti analitici, di riflessioni e dunque il valore di una vera e propria professione che fra tutto l'insieme enorme di possibilità riesce a selezionare un oggetto o più su cui puntare.

Per la domanda quanto investo (Money Management) rimando alla specifica sezione del corso, in cui mi permetto di raccontare come divido il capitale in funzione delle condizioni al contorno. Inoltre nella sezione dedicata all'acquisto si indicano delle teorie di ingresso e di accumulo di uno strumento finanziario.

Per la domanda Timing, credo possono essere utilizzati i segnali dell'analisi tecnica, che forniscono indicazioni di ingresso e uscita da posizioni long e short, ma anche modelli differenti quali teorie non convenzionali.


Roma, Aprile 2007
Content Update Gennaio 2013
Format Update Agosto 2013
Fabio Longo

www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000