Mercoledi 23/08/2017 ore 15:52:21HOME   Disclaimer

Trading Ways

Trading, Borsa e Trading Ways

Definire un'operatività di successo sui mercati finanziari non è affatto cosa elementare: la gran parte di chi opera accumula perdite sistematiche, nel trading quasi la totalità. Prima ancora di apprendere modelli, teorie, strategie e tattiche di trading, la cosa realmente più importante è definire i propri obiettivi ed il proprio profilo (profilo di rischio, patrimonio, obiettivi, tempi di ritorno ecc..), indagine ed analisi strettamente personale che consentirà poi di selezionare la migliore "Way" sul mercato. Fra questi profili esistono casi estremi, come quello di un soggetto pronto a perdere tutto o quello che non vuole cedere nulla ed in questo caso la differenza è macroscopica, ma bastano anche poche differenze per cambiare approccio al mercato, ad esempio l'operatività sostenibile, che per certi prodotti vincola ad un monitoraggio continuo del mercato. Su fabiolongo.com non si offrono servizi di "consulenza finanziaria" o di "financial advising", ma farà piacere dare, a chi lo desidera, qualche consiglio spassionato su quella che può essere una modalità corretta di operare sul mercato in funzione del proprio profilo. In linea di principio fabiolongo.com è contrario all'uso di prodotti del mercato IDEM o di broker finanziari (es i CFD), che ricordo possono comportare la perdita totale (ed anche superiore) di capitale e che non offrono altri vantaggi rispetto all'operatività diretta sul sottostante se non quello della leva.

Ma la borsa non è solo trading, su derivati o titoli; può essere anche vero investimento sul mercato azionario ed obbligazionario, ad esempio con la logica del Value Investing o con quella del "cassettista". Entrambe le modalità prevedono un'operatività di lungo periodo: sulla prima esistono testimonianze dirette e reali di successo, con capitali che hanno fatto +1000% in un decennio (da 50K€ ad oltre 550K€), ma con un'operatività sempre attenta anche a livello giornaliero, fatta anch'essa di analisi e di gestione del portafoglio (delle posizioni in perdita), reinvestendo i dividendi, comprando nelle crisi con nuovo capitale e costruendo così nel tempo una vera rendita finanziaria (che fra cedole ed obbligazioni rende quasi il 10% annuo); sulla seconda modalità le storie di successo non sono molte, oggettivamente, perchè occorre trovarsi in una fase espansiva della borsa (tipo pre-bolla new-economy) per vedere apprezzati veritiginosamente dei titoli che si erano dimenticati nel cassetto; ma comunque ci sono stati anche questi casi.

Con Trading Ways si cerca abbracciare tutto: formare i meno esperti con risorse didattiche specifiche per i mercati moderni, condividere idee per coloro che hanno obiettivi di trading daily (es daily trading FTSE/MIB), supportare coloro che operano su time-frame in periodi più lunghi (ossia meno audaci ed operativi) e coloro che intendono impostare un portafoglio di lungo termine, tipo quello di Browne e/o di Value Investing.



 

Libro Trading Ways - Alla Ricerca del Trade

Copertina Trading Ways Edizione 2013

Questo testo è il valore di un'esperienza diretta ed ormai molto lunga sui mercati finanziari, che ha visto in applicazione tante "way" diverse e su tanti diversi scenari di mercato. La complessità e la difficile prevedibilità sono infatti due caratteristiche specifiche dei mercati finanziari che hanno dato vita, sin dalle loro origini, a vari modelli di mercato, ad una miriade di strumenti di analisi e forecast, a strategie e tattiche operative. L'esperienza reale dimostra che non esiste affatto una teoria infallibile: ciascuna di esse ha specifiche caratteristiche che la rendono valente in particolari scenari, ma al tempo stesso ha sempre una probabilità di fallimento che non è mai trascurabile. Un primo obiettivo è appunto quello di conoscere fondamenti e limiti delle teorie nel tentativo di saper scegliere sempre la migliore strada.

Nei mercati moderni, inoltre, le dinamiche evolutive sono nettamente differenti rispetto a quelle che si osservavano negli anni passati, anche quelle dei tempi più moderni (new-economy). Tra il 2007 ed il crash del 2009 si sono concretizzati una serie di eventi storicamente eccezionali, sia dal punto di vista tecnico oltre che finanziario, come ad esempio la volatilità ai massimi storici le più grandi flessioni e rialzi in una singola seduta di borsa (shock market), una distruzione irrazionale e sistematica di ricchezza fino sotto ogni più negativa previsione. Che fare in questi casi ? E' difficile dare una riposta ma è chiaro che l'azione speculativa (o di investimento) risulta fallimentare se non si applicano adeguate strategie d'azione, strategie che invece possono consegnare buoni guadagni anzichè sistematiche perdite (es da stop loss). Infine i mercati sono sempre più pilotati, costantemente insidiati da una serie di trappole "diaboliche" ben concertate fra chi fa il mercato, il cui unico obiettivo, al solito, è quello di rapinare i capitali in ingresso sul mercato (che prima sono convertiti in pezzi di carta con un click e poi in numeri dalle macchine software HFT). Per poter operare con successo nel mercato di oggi sono quindi necessarie anche nuove strategie, nuove tattiche e nuovi signaling, come ad esempio l'operatività senza stop loss su azioni, l'hedging di portafoglio con un derivato leveraged, e segnali di buy/sell su move da ricopertura-short.

Consulta qui l'indice dei contenuti e gli allegati al testo
 

Privé fabiolongo.com

Il Privé è un insieme di risorse organizzate in una sezione WEB privata contenente:

  • il testo Trading Ways ed alcuni allegati sempre di natura didattica/formativa;
  • Market Forecast e materiale tecnico a supporto dell'analisi dei mercati;
  • risorse analitiche ed operative; fra queste si evidenzia l'Operatività FTSE/MIB , sottoscritta da diversi professionisti del settore, che è l'analisi e la strategia operativa giornaliera per il daily trading sull'indice FTSE/MIB e suoi derivati (cfr il primo report, poi evoluto così). Questa risorsa condensa tutta la nostra conoscenza di trading ed è la sintesi del forecast sul mercato, giorno dopo giorno. Per maggiori dettagli leggi la descrizione dell'Operatività FTSE/MIB.

Si precisa, benchè evidente e rimarcato nel disclaimer, che non si tratta di un servizio di consulenza finanziaria, di advicing (finanziario, trading, investimento), di brokering od altro di simile.

Consulta qui l'indice dei contenuti del Privé
 
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000