Giovedi 27/06/2019 ore 06:25:20 Disclaimer

"Key Buy Pattern FTSE/MIB"

October, 2013


Key Buy Pattern FTSE/MIB

01 October, 2013

Non poteva aprirsi meglio il mese di ottobre per il nostro FTSE/MIB: stamattina indicavamo numerosi indizi bullish ed il mercato in linea al nostro forecast apre in gap-up ma soprattutto con un pattern di Key Buy che si attua immediatamente, appunto all'open (il key buy era un articolo pending che abbiamo completato oggi). In estrema sintesi dopo i rialzi a carattere shock market di fine settembre, coronati con il nostro target a 18200, il mercato ha vissuto un momento bear altrettanto shock, con la questione della caduta dell'esecutivo politico di cui proprio nel blog di ieri (vedi archive) ipotizzavamo risoluzione positiva.  Confortavano nostra ipotesi i servizi pessimisti sui telegiornali di ieri sul lavoro e sulla risoluzione  ed anche il fatto che sui dati di stamattina (aumento della disoccupazione Italiana) il mercato se ne sia totalmente infischiato. Non è sbagliato pensare che queste notizie (caduta esecutivo) non solo siano anticipate agli operatori chiave dei mercati ma anche concertate con loro nel timing: oramai management e politica significa solo riuscire a dare "il mozzico più grande possibile alla torta per sistemarsi per sempre" e non credo che questo esecutivo politico finanziario sia diverso da questa logica essendo la madre di tutti i mali: deliquenti abituali, impiccioni e faccie di merda varie inclusa quella di Grillo e di Saccomanni, un ladro come tutti quelli di Banca d'Italia, professore di questo cazzo. Ma comunque l'importante è identificare il trend ed il timing ed in questo senso stamattina ci siamo messi long, come da signaling Privé, su Banca Popolare di Milano dopo la delusione di aver mollato l'osso ieri mattina (Unicredit). Poco prima della chiusura del gap down di ieri abbiamo anche incrementato il long FTSE/MIB  a mezzo ETF non prima di aver aperto una piccola coperrtura di portafoglio a mezzo minishort RBS targato "19900", ed a questo punto prenderemo profitto dai titoli in portafoglio (ENI, ENEL, BMPS, TI ecc..), in caso di rialzo, lasciando totale correlazione fra posizioni short FTSE/MIB ed ETF Long e gestendo la cosa con strategia bull a target 20K punti. In caso di ribasso invece prenderemo profitto parziale dalla copertura short. 

Sullo scenario del nostro mercato è evidente che si è lasciato aperto un gap-up questa mattina (circa 20 punti) e questo andrà chiuso. Ma non è detto che la chiusura arrivi in tempi brevi, abbiamo target fin in area 20000 senza che questo move rappresenti anomalie di sorta.

Buona Serata.

 

posted on: 17:55
www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000