Mercoledi 19/12/2018 ore 04:40:49 Disclaimer

Strategia di Daily Trading

In questo articolo: Spizzico Scalping di borsa strategia brevissimo termine scalping daily od orario

INDICE CORSO DI BORSA     TRADING WAYS

 

La pubblicità ci consente di portare avanti il sito senza metterci del nostro e mantenendo quella totale autonomia ed indipendenza che ci ha sempre contraddistinto ...

 

In questo documento viene presentate una strategia operativa valida per investimenti di brevissimo termine, ossia di ore od al più di un paio di giorni. Lo scenario in cui può essere calata è quello di un daily trading in ottica di un rimbalzo tecnico su qualche titolo, ricopertura, stato di forza e comunque sia non un trade a lungo termine.

Essendo il sottoscritto di estrazione proletaria ritengo corretto non investire mai il proprio capitale su un singolo titolo, come evidenziato nel documentoQuanto Investo. Il limite indicato di massimo 50% del capitale è inoltre solo una soglia teorica che personalmente non utilizzo quasi mai se non i circostanze molto specifiche e comunque con acquisti non in una unica soluzionema dilazionati nel tempo. Il modo più sano e cautelativo di investire è massimo al 10% del capitale, ed è il mio personale parametro di riferimento. Semplicemente perchè riduce il rischio di crash e su preserva l'opportunità di gain entro certi limiti. C'è comunque da osservare che deve essere verificata la condizione che le azioni acquistate siano poi facilmente vendibili rispetto ai volumi che mediamente si osservano su un livello di book, ossia liquidabili. Probabilmente il mio 10% è sempre in questa condizione. Si assume nel seguito di mantenere vivo questo vincolo operativo del 10% del capitale per gli investimenti. Inoltre per quanto concerne il daily trading non mi sentirei maidi suggerire di operare con il 10% del capitale per operazioni così speculative: diciamo che rischiare un 5%del capitale per il daily trading è forse la mia quota massima, ma questo dipende solamente dalla proprio propensione al rischioe alla valutazione rischi/benefici per cui rimando ad altri documento. Comunque sia, si assuma 100 il capitale a disposizione per il daily trading

Quando ci si muove con una strategia di breve, frammentare il portafoglio in 10 parti uguali ed investirle tutte nel breve non paga assolutamente, come mi accingo a dimostrare. Mentre su una strategia di lungo termine si possono attendere dei ritorni favorevoli, nel breve si hanno dei problemi di margine. La ragione di questo risiede in 2 ragioni:

  • il fatto che non si riescano ad "azzeccare" 10 previsioni positive; innanziutto devono esistere 10 casi positivi e laddove esistano bisogna essere notevolmente "fortunati" ad individuarli e perseguirli.
  • il costo delle commissioni, che penalizza le operazioni in pareggio e appesantisce quelle negative.

Nell'esempio si evidenzia il risultato operativo supponendo, per semplicità:

  • Percentuale commissioni 0,17%
  • Budget daily trading €20.000

E per le previsioni, molto realistiche in day by day,

  • 3 titoli "azzeccati" con percentuali modeste,
  • 6 in pareggio od in lieve positività
  • 1 negativo con "stop-loss" corto applicato al raggiungimento del -1%.

Come si vede dalla figura seguente, i 6  guadagni "verdi e gialli" vengono abbattuti dapprima delle negatività ottenute per i 3 titoli in pareggio, e successivamente dalla negatività della posizione rossa.

Il risultato a fine giornata è di un misero 0,11% incluse commissioni, pur avendo azzeccato (o non sbagliato) ben 9 delle 10 previsioni. La circostanza, se pensate, è drammatica.

scenario daily trading con 10 titoli

La percentuale al netto delle commissioni rende fallimentare l'operato in condizioni di eccellente previsione (9 su 10) senza considerare che risultati adirittura negativi si ottengono nel caso in cui le posizioni in rosso siano più di una o in percentuali maggiori del 1%.

Essendo maggiormente selettivi nella scelta, ad esempio riducendo il portafoglio a 4 titoli core, per un totale di investimento del 40% del budget, si ottengono invece buoni risultati.

Come si vede dalla figura seguente, i 3 guadagni "verdi" non vengono abbattuti dalla negatività della posizione fallimentare. Il risultato a fine giornata è del 100% superiore a quello della strategia operativa precedente e produce un valore netto di gain di 0,5 % giornaliero, che mensilmente equivale ad un 10% circa.  Direi buono, almeno per il sottoscritto. Si è ipotizzata una percentuale di previsione di 3 su 4, comunque sempre minore di 9 su 10 dell'esempio precedente. Molto più facile. Questo è un altro aspetto importante della cosa.

scenario daily trading con 4 titoli

Se infine si ottimizza il movimento operativo, ad esempio riducendo lo stop-loss a 0,5% e essendo più fortunati su 1 di essi , si ha un risultato operativo giornaliero di tutto rispetto: 1,13%. Sì, davvero un ottimo risultato considerando che nell'esempio di 20K ?, si portano in cassa 55 euro al giorno, quindi circa 1000 ? al mese, al netto del capital gain del 12,5%. (siamo nell'anno 2007 - nota della review del 2013)

scenario daily trading con 4 titoli e con stop loss corto

Ovviamente può accare che non si azzecca nessuna previsione, ma ciò ovviamente non è additabile alla strategia di daily trading quanto alla strategia sul mercato ed alla capacità di forecast.


Roma, Febbraio 2007
Content Update Gennaio 2013
Format Update Agosto 2013
Fabio Longo

www.fabiolongo.com - P.IVA 13200411000