Martedi 02/03/2021 ore 04:17:01
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Attenzione se il gioco vale la candela"

 

July, 2009


Attenzione se il gioco vale la candela

20 July, 2009

Ancora giornata toro su un newsflow positivo consolidato ed ormai con dati contastemente sopra le attese. Esce anche un report di una casa di affari che vede SP500 da qui a dicembre in una dinamica bullish con target over 1050, o meglio apprezzamenti nell'ordine del 10%. Mercati emergenti over performance. Rally Autunnale. Simili news un po ovunque.

Tecnicamente questi target ci sono tutti.... e sono lo scenario bullish di medio periodo che di fatto giorno dopo giorno ha sempre maggiori probabilità di completarsi, anche perchè ormai la stada fatta è già perecchia, circa a metà strada in 1 settimana ed 1 giorno, 6 candle dritte tutte verdi meglio dei più famosi "3 soldiers". E tutto quando siamo in periodo di ferie.

Rifletterei però sul fatto che il rischi sono più alti dei potenziali profitti: da 600 a 900 di SP500 c'erano 50 punti percentuali di apprezzamento con il rischio di perderne forse il 20-30%, qui il rischio è di perderne 50 per farne 10 od al più 15... Il concetto è semplice.

 

Secondarmente una parola sul PAC, abbondantemente trattato da magazine e personalità anche molto serie del mondo della borsa, a cui va il nostro rispetto ed ammirazione.  E' corretto l'approccio all'investimento nel lungo termine soprattutto per i meno attratti dall'operatività e che possono garantire un flusso di capitale, ma  non esistono certezze ed anzi i rischi sono altrettanto pesanti come quelli di un trading "scalping". Si faccia l'esempio di essere entrati nel 2000 a 50k di punti di indice SPMIB per trovarsi 10 anni dopo ad una cifra ben inferiore, nell'odine del 60% di perdita. Direte che ho preso il massimo: okay è vero ma anche se fossimo entrati prima, o magari nel 2004  o nel 2007 oggi saremmo sempre sotto, no way di avere 10 anni positivi. Tempo fa c'era su un blog (non ricordo quale) una statistica a carattere scientifico che dimostrava come il timeframe lungo aiuti il RoI ma al tempo stesso che "l'emento fortuna" è sempre indispensabile, ovvero la cosa va approcciata con tutti i se del caso, nella speranza di non vivere eventi rari come quelli del 2009 o degli anni '30 o degli anni 90 0 new economy. E' vero ed è bello dire che l'uomo progredisce sempre, anche se nellla realtà ci sono periodi storici di forte regressione socio-culturale-economico, è bello dire che la vita è più forte della morte anche se tutti dovremo morire, quindi la morte è più forte di noi.  Ma i mercati finanziari sono sempre stati un mondo a parte perchè è lì che si manifestano le grandi negatività dell'uomo, come l'egoismo, l'avidità, la truffa. Quindi sempre attenzione e i guadagni si portano sempre a casa, a costo di riaprire le posizioni il giorno dopo se ci si crede ancora.

 

posted on: 20:34