Lunedi 25/03/2019 ore 13:17:27
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Sempre lì"

 

September, 2009


Sempre lì

10 September, 2009

I mercati migliorano i massimi del 2009 dal punto di vista strettamente matematico, ma siamo sempre lì.  Effettivamente c'è poco da commentare se non una strappata a ribasso a metà mattina sulle previsioni BCE dell'occupazione, opera forse di "investitori pesanti" che hanno deciso per un take profit, ed un'equivalente strappata ribassista dichiaratamente artificiale ad ora di pranzo, con spike sotto i valori di open, tesa a far entrare qualche stop a posizioni long di breve periodo di qualche trader on-line che era andato a pranzo, aspetto questo che non depone affatto a favore di uno scenario bearish nel breve. Poi sul dato USA si riconquista il segnetto verde ma la candle "non buona" rimane intatta.

 

Da circa 2 mesi che cerco solo trade bear ed in modo insistente: mi sono sbilanciato più di una volta sull'aver raggiunto i massimi annuali, a meno di piccoli miglioramenti, e questo in effetti è quello che è successo se 1000 punti non scandalizzano nessuno. Anche il discorso della diagonale del Gann square (aka "linea della morte") non è affatto tramontato in quanto come detto è da valutarsi a candle mensili (e siamo solo al 10 settembre). Anche se convinto delle previsioni fatte oggi non ho osato sul MS 25000 "per esperienza" (valore sotto 0.1), ed anzi quei 1500 pezzi in portafoglio li ho parzialmente protetti con una manciata di minilong comprati a 20800 come assicurazione laddove "la cricca" riuscisse a forzare il livello di stop con uno spike ad arte. Sopra 23000 di close FTSE/MIB andrà a stop nelle prime 2 ore della giornata successiva. Rimane evidente che la forza del mercato è ancora elevata e nemmeno un rito "vodoo" riesce fermare questo trend con flussi costanti in denaro davvero ben organizzati in una nuova modalità distributiva.

 

posted on: 17:50