Lunedi 25/03/2019 ore 13:14:33
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Siamo stanchi di questo mercato"

 

September, 2009


Siamo stanchi di questo mercato

15 September, 2009

In questa settimana i mercati reggono i livelli conquistati ed addirittura migliorano lievemente i massimi annuali disattendendo le ormai troppo diffuse aspettative ribassiste. Da un lato questo rafforza l'importanza di "signaling pragmatici" quale il fatto che quando sono in troppi ad attendersi e puntare su una certa evoluzione questa non avviene MAI, per ovvie ragioni. Dall'altro vengono palesemente svergognati i "forecaster professional" del WEB, fra i quali noti noti nomi dei magazine italiani. Codesti signori vedevano l'inizio di una profonda fase di ritracciamento proprio in questo inizio settembre, sulla base di banali considerazioni statistiche o peggio della teoria di Elliot che come noto serve a poco se non a spiegare tutto ed il contrario di tutto quanto le cose sono ormai successe. Se prendete 3 analisti elliottiani e li mettete dentro una stanza con lo stesso grafico in mano vi daranno 3 ipotesi differenti, se aggiungete una gamba a quel grafico allora le ipotesi diventano 6, se aggiungiete un'altra gamba allora avranno la faccia di dirvi che tutte e 6 sono giuste !


Il sottoscritto si aspettava un deciso ritracciamento nell'ultima settimana di Agosto fondamentalmente sulla base di questa considerazioni ciclica http://www.fabiolongo.com/archive/200908/images/MarteS&P500.png (di cui ad un blog di Agosto), sul raggiungimento di livelli di resistenza metafisica particolarmente importanti (come la diagonale del quadrato sul mio Gann Square che nel passato identificò importanti livelli di supporto) ed infine su angoli di top fase bullish S9T, impianti che individuarono la data dell'11 marzo almeno un qaudrimestre prima che avvenisse il tutto, e non a posteriori come gli elliottiani tarocchi di cui sopra. Ebbene quella ciclictà è palesemente saltata ma solo per via dell'attesa BEAR di troppi (fondata sulla base di altre considerazioni tecniche quali ipercomprato) che ovviamente ha prodotto un flusso short soprattutto sui derivati che è stato "rapintato a mestiere" manipolando al solito i mercati nelle solite maniere con cui questo è possibile: accordi tra gentiluomini.

 

Detto questo l'evoluzione di questi giorni purtroppo non ci ha fornito nessun segnale chiaro circa l'impianto di timing da utilizzare, siamo ancora nel dubbio se usare i vecchi S9T del 2007 che identificano nel 3 dicembre un top BULLISH di ENORME intensità o se quelli di Marzo che pur non giovanissimi hanno fallito in diverse occasioni nel recente passato.

Fatto sta che prima o poi questo segnale arriverà sicuramente, magari entro il 22 settembre dove ci sarà il "secondo tempo" della vicenda Lehman Brothers con la scadenza della registrazione dei crediti su contratti derivati sottoscritti da diverse banche Italiane fra cui la ciofega ISP.

Obbiettivamente il trade blog soffre di carenza di tradatone, essenzialmente per mancanza di denaro... ma in quanto a percentuali ci facciamo sempre rispettare anche quando siamo contro il mercato. In questi giorni ci ho sempre provato, con trade come questi, uscendo quando le cose non promettevano bene. Cercheremo di reperire un po di capitale altrimenti non riusciremo mai a fare qualcosa di importante ... 


15/09/2009
10:02:44
ORDINE N.: 20090915001057
OPERAZIONE: Acquisto
TITOLO: ABN BE FTMIB 24328
QUANTITA’ ESEGUITA: 1000
QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0
PREZZO: 0.095
COMMISSIONI: 2


15/09/2009
11:08:13
ORDINE N.: 20090915001505
OPERAZIONE: Vendita
TITOLO: ABN BE FTMIB 24328
QUANTITA’ ESEGUITA: 1000
QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0
PREZZO: 0.103
COMMISSIONI: 2

 

posted on: 17:50