Mercoledi 27/10/2021 ore 16:07:06
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Seduta del 17 Dicembre 2009"

 

December, 2009


17 December, 2009

Anticipo di un'ora il commento per via di piacevoli impegni.

 

Se il close euro è questo allora avevo ragione sull'andamento del mercato: il ciclo bearish S9T FTSE/MIB a start 15 novembre era corretto, con chiusura bear a data 18 dicembre. Oggi infatti si sono scoperti gli altarini, almeno un po, visto che sul derivato i giochi sono fatti e molti erano short da fine novembre, dunque il mercato è stato sempre prontamente sostenuto dai MM nelle fasi di indecisione e di selling, addirittura portato piano piano over 22500 per pagare meno ma mai sopra 23000 per evidenti ragioni di passaggio "in the money" delle call @ 23000. Leggendo il transato sul derivato il money flow sul future era essnzialmente quello della gente che stava short da Settembre.

 

Anche su USA, se il close SP500 è quello che si preannuncia, ossia sotto fan 1x3 bearish (1102.8), allora il nostro

trading system (come al solito) è stato esente bull-trap, come indicavo nel blog del 10 dicembre parlando di cuneo in formazione, circostanza di bull-trap in cui sono invece incappati numerosi analisti

del WEB, sia quelli che ogni giorno dicono una cosa diversa dalla precedente (ma a me non l'hanno mai data a

bere ... ) sia quelli che scrivono 1 volta al mese quando le cose non vanno e che invece

scrivevano tutti i giorni, o quasi, quando il mercato in primavera pompava ed avevano 4 pezzi long in portafoglio. Dissero di comprare sui ritracciamenti, vorrei vedere i loro eseguiti ...

 

Detto questo mentre il forecst di lungo è chiaro le sorti future di "medio periodo", ossia il forecast a 2-4 mesi, è in effetti in una una fase molto delicata perchè come detto l'indice SP500 sta proprio a cavallo di questa linea di confine, la bearish 1x3 mai rotta dall'inzio della crisi e la cui rottura decreterà la sua fine. Una bull trap di nuova generazione, ossia più lunga del daily, ci sta tutta. Io non ci credo al mercato bull fino a quando non lo vedo sul fan chart. Per adesso le misure di stimolo economico hanno funzionato, ci mancherebbe con tassi a 0 e soldi regalati alle banche dal Signor Obama e tolti al popolo america, ma non si parla più da marzo di Asset Tossici, qualcosa si nasconde, ovviamente la loro distribuzione al parco bue iniziata dalla primavera. Ulteriori difficoltà finanziarie sarebbero diffici da fronteggiare con la politica non avendo più, adesso, molte cartucce da sparare se non statalizzare od indebitare ancora il popolo. Personalmente non le fronteggerei affatto ma lascierei che la natura faccia il suo corso, la vita è più forte delle morte, alla fine l'economia ripartirà in modo SANO, non come ora per non farlo crollare. Nel futuro comunque sarò sempre il primo a mettermi long ed in fondo lo sto già facendo.

 

Oggi nessun trade eseguito. Ottimo l'ingresso short su SP500 di ieri via PAC a mezzo leverage certificate (oltre quelli in portafoglio in straddle trading).  Le commodity in portafoglio, inoltre, si apprezzano tutte e la strategia sembra funzionare bene almeno per ora. Sperimo continui 
Con  tutta probabilità dopo Natale avrò i soldini per avviare gli altri 6 PAC Long/Short definiti nel PT, arrivando ad 11, inziando dal prossimo "ID 5" nonostante le quotazioni siano ai top di periodo. Se scavallassimo le bear, quella roba esploderebbe, almeno per un certo periodo, prima di affosciarsi assieme alle numerose obbligazioni ormai in circolazione sui mercati finanziari: i benefattori non esistono.

 

Cordialità

 

16/12/2009
15:56:04
ORDINE N.: 20091216001612
OPERAZIONE: Acquisto
TITOLO: ABN BE.S&P 500 1500
QUANTITA’ ESEGUITA: 1500
QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0
PREZZO: 0.227
COMMISSIONI: 2

 

posted on: 16:32