Giovedi 24/09/2020 ore 10:38:44
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Nella Guerriglia Tattica"

 

June, 2010


Nella Guerriglia Tattica

08 June, 2010

Non si concretizza nemmeno oggi quel rimbalzo tecnico su cui sto puntando in questi giorni, sebbene dopo la brutta chiusura americana di ieri i musi gialli trovano quella rara personalità di chiudere positivi dando luogo ad un apertura di tutto rispetto per il mercato euro. Stamattina nello screening mattutino avevo identificato 4 principali "prede" long, fra le tante candidate: SP500, FIAT, ISP, FTSE/MIB. Ebbene in apertura eseguivo ingressi ben pesati sui 2 titoli a mezzo certificati, ma il mercato piega ed essi in modo pesante, e mi costringe ad entrare in una guerriglia tattica perchè credo che questo rimbalzo alla fine ci sarà e soprattutto non ci sto sui 2 titoli a vederli inabbissarsi senza prima una reazione di rilievo. Dunque entro short su FTSE/MIB, sempre a mezzo leverage certificate, e sul ribassone mattutino, in corrispondenza del nostro supporto S9P entro long sia su SP500 sia su FTSE/MIB e cerco trading "orari" pur mantendo la posizione short su indice che a questo puntro tratterò come posizione di breve termine con target 16800 circa.

 

Infastidice molto aver raccolto pochissimo dai long FTSE/MIB, vedi sotto, sebbene li abbia comprati e venduti sempre bene (ma non benissimo) in riferimento ai movimenti intraday. Purtroppo lo spread mangia in pratica 100 punti di movimento e nel lunghisimo movimento laterale ne abbiam visti al più 300. Nello strappa-strappa pomeridiano, ore 17 circa, non si raggiunge poi quota 18300 dove ero nuovamente in acquisto stavolta con 2500 pezzi ed al close avrei fatto oltre 300 punti chiudendo egregiamente la giornata.  Porca puttana.

Infastidisce inoltre l'andamento di ISP quando la sorella UC ha performato benissimo, oggi unico titolo contrarian. Il movimento ISP all'asta di chiusura, che recupera quasi 1 punto percentuale, mi farà partire in profitto da domani. Vedremo poi se caricare 3000-4000 pezzi minilong FTSE/MIB che costano pochissimo e sono a grande leva, in pricing sopra 0.1, configurazione ideale quindi per tradate mordi e fuggi con questi prodotti cercando di colpire all'addome il nemico RBS con coltelli lunghi ed affilati.

Confido in un bel close SP500 di rimbalzo su una linea Gann Square a 1045, nel qual caso smolliamo i long a trader più coraggiosi.

 

Ultima considerazione è sull'inattesa caratteristica di volatilità del mercato, pensavo ad una settimana "untradable" con variazioni fatte solo in open. Mi sono sbagliato almeno fino ad oggi.

Per quanto concerne il "Movimento FIB" oggi con i volumi abbiamo sfiorato le soglie di "start" ma non ritengo che sia già partito.

 

 

 

posted on: 17:59