Venerdi 25/09/2020 ore 06:35:30
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Nei guai"

 

June, 2010


Nei guai

10 June, 2010

La giornata di oggi mi ha messo nei guai e quasi offende la mia sensibilitÓ. Stava andando davvero tutto bene, come da eseguiti sotto, con trade operati sui miei livelli anche con l'uso dei nuovi leverage certificate long e short su indice indicati nel blog precedente. In particolare il livello di fan bear 1x3 opening weekly (19084) ed il 50% di quadrant a 15 minuti rappresentavano i livelli chiave per le sorti del mercato.

Pur avendo ben individuato questa fase bullish, che oggi incasella la quarta giornata a massimi crescenti, in uno scenario dove pochissimi ci avevano puntato (compreso i master che fanno l'ITF al di lÓ di quanto potranno scrivere domani a cose fatte), non mi sarei aspettato la rottura della fan su indicata. Abbiam fatto quasi 800 punti di trading range giornaliero. Nel forecast della domenica indicavo infatti quello come trading range superiore settimanale, e francamente mentre il 19150 della mattinata era tollerabile il 19400 guadagnato con uno zompo (peraltro in mia assenza ore 16) era davvero poco probabile ed ha provocato problemi in quanto avevo sovrappesato con un 2x le posizioni short sul livello fan, perdendo 300 punti in sovrappeso short in circa 1/2 ora. Attualmente infatti ho "2 posizioni" su minishort (il vecchio 24900 ed il nuovo 20700) ed una minilong 17300, oggi unici eseguiti i miei 2000 pezzi 0.1805 che adesso battono 0.21.

Detto questo tengo botta solo perchŔ domani dovrebbe terminare la fase bullish USA e domenica la nostra. Le parole di Trichet oggi sono forti lunedý o martedý forse non conteranno pi¨ un ben nulla. L'impressione Ŕ che non stia sbagliando l'aspetto di timing, si potrebbe ache osare short da domani in open senza che questa sia "follia". Presto avremo anche lo start del "movimento FIB" ancora non decretato e spero che riuscir˛ a recuperare questa giornata negativa.

Nel frattempo dovr˛ sostenere importanti impegni di lavoro, domani su Roma e lunedý su Milano, oltre un trasloco logistico nel weekend. Dunque tutto assieme come al solito batteglie totali senza mai avere una giornata di tregua.

 

 

 

posted on: 17:51