Giovedi 18/07/2024 ore 09:54:51
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Pesce d'Aprile"

 

April, 2011


Pesce d'Aprile

01 April, 2011

Giornata di forza sul listino Euro sin dall'open sulla scia Asiatrica, mentre giornata di grande volatilità per il nostro paniere causa l'andamento dei bancari. In mattinata il listino s'inabbissa velocemente fino ad area 21600 per gli andamenti di UC e ISP. Solo grazie alla performance di ENI ed ENEL, ben descritta nei blog di Marzo, il listino dapprima tiene e poi si riporta in positivo sopra il punto frazionale assecondato dal recupero dei bancari sui dati macro USA. Dati di particolare importanza, quale disoccupazione ed altro, dati che sono buoni e che sembrano consolidare un trend positivo di scenario economico, una ripresa. Ripresa che al solito è attaccata da questioni negative, l'eterna presenza della morte nella vita , quale le guerre in Africa, il nuclerare dei musi gialli (che delusione questi Giapponesi !), e non potevano manacare le paure sugli asset bancari, tutti prodotti dell'uomo nati per distruggere ciò che si crea con tanta fatica.

 

Appare un pesce d'aprile questo 1-2 del mercato Italiano ma appare anche un pesce d'aprile tutta la giornata odierna. Nei fatti questa forte vibrazione si somma ad una serie di andamenti negativi, sul perno dei 21923, e con il probabile top relativo del mercato USA di questa notte, top di fase S9T, sembra che dovremo aspettare ancora qualche giorno prima di inziare mostrare i muscoli, almeno in Italia, procedendo con il rally di Pasqua.

 

Operativamente non ho preso profitto sugli short FTSE/MIB in mattinata per quanto detto sopra. Di contro non ho nemmeno pensato a vendere la posizione long su ENI a mezzo minilong, visto che ora è stato fatto un bel prigioniero e la fase più delicata del trade a mezzo certificati RBS è passata. Gestiremo la posizione come da teoria. Oggi tante belle notizie...

Al close però decidevo per ingresso long su Gabetti vista la configurazioni di "seme" su grafico daily (cfr. motore di ricerca su Blog) arrivata al limite della validità (0.129 closed) e che proprio in asta di chiusura è rimasta viviva grazie a circa 300K pezzi di unica mano, buon volumi di transato giornaliero su bottom di configurazione seme. Evidenzio presenza di macchina software a 2 livelli, il primo 17K pezzi il secondo 3000. Preferivo Gabetti a Sadi e Pierrel comunque interassanti come da signaling giornaliero su privè. Bene gli altri titoli in portafoglio tra cui GAS "scoperto" oggi come energia buona (l'hanno capito...) 

 

posted on: 18:01