Giovedi 18/07/2024 ore 10:13:02
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"E Milano Spacca !!! (2011 04 06)"

 

April, 2011


E Milano Spacca !!!

06 April, 2011

E con la giornata di oggi si corona un altro successo di fabiolongo.com, con il nostro FTSE/MIB che spacca quota 22150 con un classico movimento contrario, bear-trap, in mattinata, per poi zompare in volocità "imprendibile" over 21150. Siamo ORGOGLIOSI di questo successo per tante ragioni:

 

  1. Molti non si aspettavano questa fase, proprio ieri leggevo sui site dei "guru dei costossissimi servizi di signaling/forecast" che il mercato aveva configurazioni ribassiste. Ci abbiamo creduto e lo abbiamo ribadito sempre, anche ieri. Non meritano commenti gli animi neri ribassisti che in preda a dissonanze cognitive da ripetuti stop loss short indicano forza sopra 24000 punti ... e grazie ar cazzo se dice a Roma !!
  2. Il risultato chiave di FTSE/MIB è quello dei Bancari: già da Domenica scrivevo nei miei appunti che Dopo questa breve fase bear (open di settimana) il mercato dovrebbe iniziare a preparare il mini-rally di Pasqua, iniziando un rebound proprio dal settore Bancario che dovrebbe sovra-performare il mercato a compensazione dello scarto prestazionale di questa settimana. In questa seconda fase il mercato dovrebbe procedere in modalità efficiente con Europa in ogni caso in over-performance rispetto all’America. Altro che energetici sui TOP !! Banche ! Banche ! Banche !
  3. La fase S9T è precisa: FTSE/MIB +1.2%, SP500 solo 0.06%. Questo impianto ci guida a livello di micro-timing anche se adesso il movimento è compiuto...
  4. Gli impianti ciclici di medio periodo sembrano corretti
  5. Le performance di ISP e Banco Popolare erano state ampiante previste nei signaling a partire dal lunedì.

 

Dunque grande felicità e grande soddisfazione per la professionalità, che peraltro offro alla modica cifra di 100€ "FOR EVER". Non serve disperdere denaro e attenzione altrove, trovate tutto su questo sito e sempre in totale ONESTA' intellettuale a differenza di molti che ora vorranno salire sul carro dei vincitori... mandateli a cagare !!

 

L'operatività non ha visto grandi movimenti: tenuto botta sul ribasso, nonostante il portafoglio fosse long, e fermo sulla spaccata rialzista. In mattinata, dopo aver seguito Gabetti che non da segnali di forza (cfr. Blog ieri), decidevo per ingresso su titolo PIERREL, azienda del settore farmaceutico ben differente dalla classica Cell T.  Non fanno miracoli ma robetta di consumo, anche se alla fine sono tutti della stessa pappa...

Suggestivo lo scambio di 1 pezzo, il primo scambio verso le 10, a registrare un -3% per via dell'elevato spread del book; entrato quindi in acquisto sullo stesso livello ho dovuto poi rincorrere il titolo visto che non venivo eseguito su prima posizione in denaro quantunque ci fossere scambi a quel prezzo... ma non i miei pezzi. Ne riparliamo, speriamo presto. Posizione da gestire come cassettista, vendita solo in profitto.

 

posted on: 17:59