Giovedi 18/07/2024 ore 09:20:33
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Marcato Difficile"

 

April, 2011


Marcato Difficile

07 April, 2011

La giornata di oggi è stata difficile per i mercati finanziari: in mattinata procedevano positivi ma senza forza pur se i dati macro USA non erano malvagi e se l'aumento del tasso BCE era ampiamente scontato. Al solito protagonisti i nostri Bancari ed in prima linea la nosta ISP che pompa il listino in piena regola, proprio sul nostro 20500, oggi nei pressi della BB daily. Ah ! Altro che energetici !

Tuttavia il pomeriggio debole degli USA unito alla sua violenta sterzata ribassista sull'onda del nuovo terremoto in giappone crea un "Abrupt" degli andamenti bullish. FTSE/MIB per colpa dei crolli degli energetici va chiudere addirittura in negativo e su un livello importante. Aggiungo, purtroppo, anche il raggiungimento di un TP su Brent ed una figura inversionista su ENEL: per il nostro listino dopo diverse sedute in positivo la giornata di domani quindi non si presenta affatto rosea, soprattutto se il mercato americano, in piena fase di debolezza S9P, ci metterà il carico da 11 nella nottata.

Ciò nonostante il timing favorevole al nostro mercato non è ancora terminato, solo chiusure sotto 21923 daranno il "la" per il movimento correttivo da noi atteso.

 

Operativamente ho seguitio l'open e poi mi sono ricollegato solo nel pomeriggio. In open venduta Finmeccanica poco sopra il PMC che appare troppo debole e che è stata investita da rating "sell" con TP 7 euro. Forse ci saranno tempi migliori per accumularla ma soprattutto volevo entrare long su un titoletto SMALL CAP, cosa che ho fatto, con l'idea che nei prossimi giorni regali una performance da sospensione per eccesso di rialzo. Stavolta non rivelo in titolo per paura di "perturbazioni" della dinamica, ma gli amici del privè lo trovano sulla lista trade di stamane come primo titolo (l'ordine non è mai significativo).

 

Piccola considerazione su un messaggio che ho ricevuto da uno sconosciuto, che mi ha informato che su un forum di borsa un suo post fosse stato depauperato del link al mio sito dagli amministratori di sistema; non è la prima volta ma questa è palesemente intrisa di invidia. Non entro nella questione perchè la guerra dei link è sempre la guerra dei poveri, ma i FORUM di BORSA sono spesso negativi: terreno dei basher (cfr corso di borsa), mezzo per raccogliere indirizzi di posta elettronica per fare push di prodotto finanziari, pubblicazioni, abbonamento di segnali di trading ed infine, molto spesso, luogo di incontro di falliti che non hanno un cazzo da fare tutto il gliorno e dei più grandi rosiconi di tutto il WEB ! Rosicate !

 

 

posted on: 18:00