Sabato 15/08/2020 ore 16:23:13
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Seccante Seduta del 30-01-2012 "

 

January, 2012


Seccante Seduta del 30-01-2012

30 January, 2012

Ci ha infastidito questa giornata negativa anche se già dal venerdì prevedevamo che il mercato americano sarebbe girato in timing di debolezza (S9T) proprio dopo aver toccato con la testa il proprio tetto (fan); in questo senso il forecast è stato rispettato ma ci aspettavamo una prosecuzione a rialzo in questa settimana su FTSE/MIB per tutte le ragioni tecniche e pragmatiche che abbiamo indicato al commento generale nel weekend.

Non che con la seduta del lunedì la settimana sia finita, però era meglio se non fosse iniziata in forma bear. Al close la presenza di prodotti short ancora in stato di grande leva depone a favore di un rebound bullish, lasciando pure azzardare l'ipotesi che questa seduta sia una bear trap finalizzata a raccogliere altri pesci nella grande rete degli stop dei prodotti derivati (siano stop loss future siano stop d'ufficio su altri strumenti). Nella nostra "picture" avremmo dovuto fare circa 15100 punti FTSE/MIB a cavallo con la prossima settimana e su questa milestone irremovibile (incrocio fan) avevamo costruito l'ipotesi evolutiva di breve termine, ossia di un top in settimana in spike in area 16350-550 per poi andare a target price/time piegando dai massimi in accelerazione ribassista. Nessun fault quindi nella dinamica dei target price/time e potenzialmente quel top è ancora in gioco, ma certamente la seduta beat ci ha infastido facendoci girare le palle.

 

Nessun trade chiuso ma in open ci siamo immediatamente risbilanciati short su straddle con posizione minishort 19100 comprata da MM quindi con 50 punti di "stecca" sul fairvalue. La scelta di uno strike short così altro è nella potenzialità dell'indice, con eventuali close weekly in forza, di fare 17000 punti ad occhi chiusi e poi anche 23000 nel lungo periodo. Quindi ci siamo posizionati in safety-zone over 17000 con il più altro prodotto targtato GB (e non NL).

Oggi brilla ancora il nostro Natural GAS a regalarci un sorriso ma il mercato ci ha subito seccato ed abbiamo mollato il commitment.

 

posted on: 18:02