Sabato 15/08/2020 ore 00:12:01
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Un passo avanti ed uno indietro: (31 gennaio 2012)"

 

January, 2012


Un passo avanti ed uno indietro: (31 gennaio 2012)

31 January, 2012

Ecco qui di sotto l'andamento odierno del mercato, ultimi 3 giorni a grafico candle 15' su Bollinger Band. Le notizie "belle" che ci aspettavamo per questa settimana in tema europeo sono arrivate ieri sera (benvenute!) così come perdura la debolezza relativa dell'USA, e questo ci fa piacere perchè convalida i 2 impianti S9T di riferimento sui costruiamo lo "S9T-composite" che in questo periodo predice efficienza (mercato EMH). Tuttavia l'apertura in forza e la successiva strappata a rialzo, classica strappea da smaghinata, vengono confinate in area 16000 punti dove il mercato entra in un longo stallo a chiudere la grande volatilità guadagnata; poi nel pomeriggio si china nuovamente la testa come se nulla fosse successo, preservando il segno + al close. Nulla è cambiato.

 

 

Se non ci fosse stata la giornata di ieri con questo opening lap-up e successivamente candelone avremmo visto i 16300 e nei prossimi giorni il cararmato avrebbe tirato dritto fino a 17000 punti schiacciando cose ed uccidendo uomini; non è detto che non succeda più, noi anzi ci crediamo e pensiamo che questi movimenti siano "pasturazione" di shortisti dell'indice. Nostra view intatta, nostro credo immutato anche se la quota del close è l'inizio di una zona pericolosa con passaggio in debacle closed sotto i 15660/600. E' sempre molto difficile fare un forecast, molto più semplice se si usano i forecast "condizionali", del tipo se l'indice rompe 16100 farà 16500 ancor più semplice dire 16300... Noi cerchiamo di farlo a scatola chiusa (e forse siam troppo ambiziosi) fino a quando la nostra analisi ci da un forecast, altrimenti lasciamo evolvere il mercato (raramente). Inoltre è sempre difficile prevedere evoluzioni settimanali, ma ancor di più vedere a trimestri, semestri, anni ed oltre, sempre più difficile e sempre più importante per opertività di tipo "investimento" che cerchiamo in questo momento dove il trading è scarso.

 

Acquistati altri pezzi Natural Gas e anticipo di un segnale long su Finmeccanica, che non c'era ancora, perchè avevamo voglia di aver questa azienda in portafoglio e praticamente ci eravamo rotti il cazzo di temporeggiare, con il titolo poco sopra i minimi storici ed un passato comunque importante per il paese Italia ! 

 

posted on: 18:05