Domenica 17/10/2021 ore 03:02:46
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Stato comatoso al al close del 16 Maggio 2012"

 

May, 2012


Stato comatoso al al close del 16 Maggio 2012

16 May, 2012

Si è conclusa con un nulla di fatto la giornata di oggi sui mercati finanziari, dopo apertura pesante, ottimo recupero intraday ma con piegata pomeridiana. Di sotto l'andamento degli ultimi due giorni per il nostro FTSEMIB, non diverse le dinamiche sugli altri mercati Euro.

Stamattina, con fiducia e senza evidente supporto di segnali tecnici, avevamo dato un Buy sul nostro indice ai nostri segnali di trading daily: Al close se positivo, stop closed sotto 13000. Putroppo il close è negativo e non c'è quindi segnale inversivo. Tuttavia adesso è molto più facile che si generei (prossimo close over 13196) anche perchè la violenza ribassista procede oramai da molte sedute ed inoltre è stata violata la configurazione di doppio minimo del cazzo di settembre 2012 (13114). Inoltre il trend volumetrico sembra buono ma potrebbe essere "inquinato" da questioni di dividend washing. Quindi trascurerei il buon segnale dei volumi andando a cercare un pattern unversivo solo sui prezzi che in safety modo è over 13600, non un punto in meno

Sempre nel breve periodo oggi è il terzo mercoledì del mese e ci aspettiamo un setup dal mercato americano, da leggere domani al close, che comanderà nel prossimo periodo (2-3 week).

La vision  è che potremmo aver un rebound bullish nel breve periodo ma probabilmente il target è almeno area 12700 e poi sotto fino ad 11700, se non ci saranno recuperi immediati, fatta la nuove milestone ribassista.

 

Seduta FTSEMIB del 16 maggio 2012

 

Per quanto concerne l'operatività abbiamo congelato lo straddle FTSEMIB poco dopo il top dei 13500 (non a caso quel livello era importante per una prosecuzione bullish). In queste ultime ore di borsa (da ieri sera intendo) abbiamo provato a girarci long pure sullo straddle FTSEMIB (oltre che con un portafoglio zeppo di long) ma il mercato non ci ha dato segnali che stavamo facendo cosa buona e giusta. Per cui si rintaniamo nella tana in attesa di altre trade intermedi short prima di riprovarci ancora.

Vediamo se nei prossimi giorni emettono un minishort che sia sotto i 17000 per fare delle valutazioni long che siano supportate da considerazioni "pragmatiche" oltre quelle del terzo mercoledì del mese di oggi e domani.... spero sia chiaro quello che sto dicendo.

 

posted on: 17:52