Venerdi 19/08/2022 ore 09:29:21
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Bel venerdì 17 Agosto 2012"

 

August, 2012


Bel venerdì 17 Agosto 2012

17 August, 2012

MareSiamo tornati nella nostra terra dopo 2 giorni e mezzo di pausa perdendoci solo unaseduta e mezza di borsa aperta.

In questo giorno e mezzo i mercati hanno fatto bene ed oggi, in un giorno per noi sempre fortunato (ven 17), il FTSE/MIB va a raggiungere un altro target manipolativo Sed.Ex.  con un top in area 15230 ed un close non particolarmente bello a 15120 circa dopo un close pre-asta a 15090. Altri indici Europei sono in linea con questo trend bull ma l'America attualmente tira un po il fiato dopo un periodo davvero brillante che lo ha portato anche a scavallare quote di resistenza metafisica mettendo nel mirino oramai nostro classico level 1440. FTSE/MIB, per quanto concerne il pricing, non chiude con un abrupt di questo pattern, nonostante la candle daily non bella. Solo sotto 15000 punti si potrà iniziare a dubitare del trend bull in essere, già da lunedì se il close USA sarà brutto stasera e se lunedì si aprirà in lap-down 15000 punti. Sarebbe un brutto segnale già in intraday. E poi dalla prossima week dovremmo riavere volumi che siano significativi.

Per quanto concerne i timing come noto ci aspettavamo un top S9T per il giorno 15, così come indicato al commento generale pubblico e rimarcato diverse volte nel blog: Mercato in fase polarizzata bull fino 15 Agosto con angolo FTSE/MIB e S&P500 in scadenza rispettivamente il 15 ed il 17 Agosto. Abbiamo un giorno di ritardo sul nostro mercato, volendo considerare seduta aperta anche il 15, e data la centratura molto lontana nel tempo ne siamo davvero soddisfatti. Il setup del terzo mercoledì del mese però sembra ancora favorevole su USA. Quindi dovremo studiare bene la cosa nel weekend per capire come l'armonia dei timing si stia attuando e come ci muoveremo fino a settembre.

 

Per l'operatività non siamo certamente contenti del sell di BMPS qui di sotto visto che dopo il titolo è passato da +10% a più 17%, ma avevamo un prmi livello di ricopertura short che ci preoccupava un bel pò, così come stava succedendo a UC che, nel piano di trading, commentavamo così: "Take profit: prossimo livello di ricoportura short selling del titolo è 3.22. Qui uscire in profitto almeno con metà delle posizioni e/o passaggio in trailing stop." Abbiamo preferito UC, che ha colpito il nostro target  (max intraday 3.224) per un discorso di brend, di peso nel paniere e di nuovi potenziali target a matrice manipolativa. Tecnicamente invece era meglio stemperare questa posizione e lasciar correrre il cavallo BMPS. Ma non ci lamentiamo. Sold pure di ENEL che ha colpito anche lui il suo livello di ricopertura short (nostro eseguito 2.584), qui siamo ritornati in possesso dei nostri soldi, con un piccolo profitto, ma avevamo fatto cassa sul dividendo. Eravamo pronti in area 1.98, tempo fà, ma il titolo fece 2.02

Entra anche l'ordine su ETF Natural GAS a 0.095 che avevamo lasciato inserito prima di partire.

Buon WE.

 

posted on: 17:53