Sabato 27/02/2021 ore 11:25:49
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"12 dicembre 2012"

 

December, 2012


12 dicembre 2012

12 December, 2012

Abbiamo letto una giornata interlocutoria sui mercati finanziari, con l'Europa e l'America (per il momento) deboli ma comunque in tenuta, e il "mascalzone latino" FTSE/MIB che performa bene andando a chiudere sui massimi in area 15750, ad oltre +1% di apprezzamento. Al solito le buone prestazioni dei bancari che pesano sul paniere hanno valorizzato questa performance Italiana. Siamo comunque di lettura non positiva pur se non confortati dai fatti; a nostro avviso si tratta di movimento strappa-short visto che l'America non si porta sopra 1440 (numero magico) e soprattutto molti dei titoli non vanno sopra i livelli di ricopertura: stamattina ne abbiamo contati tantissimi, sia su FTSE/MIB che su MTA, che stanno fra il -3% ed il +3% di scarto percentuale relativo dal valore di ricopertura, con un nuovo screener che stiamo mettendo a punto e che pubblicheremo presto nel privè (per adesso individua i titoli che sono arrivati a ricopertura dell'ultimo movimento top-down). Arrivare a livello di ricopertura è al solito permettere di incassare i profitti da sell (no da short sell, proprio sell di titoli) da parte dei brokeroni che fanno il mercato, abilitando quindi nuova strada a ribasso (restart sell) ma potenzialmente anche a rialzo se le condizioni lo permettono, rialzo che secondo valutazioni di altra natura per noi non dovrebbe starci (ne omettiamo la ripetizione dei razionali in quanto già detto nelle precedenti note).

 

Anche per oggi nessun trade eseguito. Si chiama trade blog questa sezione ma in questo periodo di trade ce ne sono davvero pochi per motivazioni già indicate. Verranno i nostri giorni, ne siamo certi.

 

***

In questi giorni si stanno compiendo eventi importanti nella mia vita. Non mi piace mettere in piazza cose personali ma le sintesi vaghe le ammettiamo. La legge di Gumperson ci insegna che, in sostanza, "l'avverabilità di un evento è inversamente proporsionale alla sua desiderabilità". Quando eravamo giovani, oltre 14 anni fà, ci siamo legati ad una donna che abbiamo amato come null'altro nella vita. La desiderabilità era elevatissima ma l'avverarsi dipendeva solo da noi, ossia fare le carte, richiedere ed ottenere le approvazioni al governo Comunista (nightmare), partire, sposarsi legalmente e tornare in Italia, attendere l'autorizzazione all'uscita dal paese. In 3 mesi abbiamo fatto tutto.

Negli ultimi anni, non perchè mi sia rincoglionito, l'avverabilità degli eventi che desideravo di più non è stato nelle mie mani, come trovare l'acquirente della casa che sto vendendo, per fare un esempio non particolarmente personale, ma erano e sono diversi gli eventi che desideravo. Nulla di quello che volevo si è avverato,  benchè abbia combattutto con tutte le mie forse perchè succedesse. E più ho combattuto più la meta si è allontanata. Più forza, tempo, energia, ci ho messo peggio è stato. Ed in questi momenti non posso far altro che rivolgermi a Dio e chiedere spiegazione se tutto questo venga a fin di bene o se, di contro, quale siano i motivi per tanto accanimento. Benchè di anima forte, difficilmente riesco a capire tutto questo.  

 

 

posted on: 18:15